Champions League, Shakhtar Donetsk-Inter 0-0: per Conte ora si fa complicata!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:48
Romelu Lukaku (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte non riesce a superare lo Shakhtar Donetsk, ma può recriminare per un rigore negato a Romelu Lukaku nella ripresa

Altro stop per l’Inter dopo il pareggio interno con il Gladbach. La squadra di Antonio Conte infatti, si ferma soltanto al pari contro lo Shakhtar Donetsk nel tardo pomeriggio di Kiev. Nel primo tempo le occasioni sono tutte per la Beneamata, prima con la traversa di Barella, poi con le giocate di Lukaku.

Nella ripresa Lautaro si divora una grandissima occasione a porta praticamente vuota. Successivamente esce anche lo spirito dello Shakhtar che si avvicina all’area difesa da Handanovic. Anche se, a venti minuti dal termine, l’Inter può recriminare per un rigore non concesso su Lukaku dal direttore di gara, l’intervento del difensore ucraino sembrava abbastanza netto. Ora però si fa complicata per i nerazzurri che si giocheranno la qualificazione nella doppia sfida con il Real Madrid.

Per le ultime notizie sul calciomercato del campionato italiano di Serie A—> clicca qui!