Champions, Inter-Borussia Moenchengladbach 2-2: Lukaku al fotofinish

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
lukaku inter borussia
Lukaku (Getty Images)

Soltanto un pareggio per l’Inter in Champions contro il Borussia Moenchengladbach: debutto amaro per i nerazzurri

Non inizia bene l’avventura in Champions League per l’Inter. I nerazzurri di Conte, in emergenza per le numerose assenze, ultima quella di Hakimi, non vanno oltre il pareggio con il Borussia Moenchengladbach. Eriksen parte titolare ed è proprio suo il primo tiro verso lo specchio della porta tedesco: conclusione ribattuta da un difensore. Nella prima frazione di gioco ci prova anche Lukaku ma il suo tiro finisce di poco a lato.

Nella ripresa l’Inter parte meglio e va a caccia del vantaggio che arriva al 49′ con Lukaku. Il gol non basta però a cambiare l’inerzia del match e dopo pochi minuti (63′) arriva il pareggio su calcio di rigore (fallo di Vidal): dal dischetto è Bensebaini a battere Handanovic. Nel finale l’Inter cerca i tre punti ma viene beffata da Hofman: conclusione perfetto e palla in rete con lungo controllo al Var per un sospetto fuorigioco. La decisione non cambia: il Borussia passa a San Siro, per l’Inter la Champions parte male.

INTER-BORUSSIA M. 2-2: 49′ e 90′ Lukaku (I), 64′ Bensebaini (B), 84′ Hofman (B)

Classifica: Shakhtar 3, Inter e Borussia M. 1, Real Madrid 0