Juventus e Inter, Pirlo e Conte nel mirino | “Neofita e ideologo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35
Juventus e Inter, Pirlo e Conte nel mirino |
Andrea Pirlo (Getty Images)

La Juventus ha pareggiato a Crotone, l’Inter ha perso il derby col Milan: Andrea Pirlo e Antonio Conte nel mirino della critica

Sono, inevitabilmente, finiti nel mirino della critica dopo gli ultimi risultati delle rispettive squadre. Stiamo parlando di Andrea Pirlo e Antonio Conte allenatori, rispettivamente, di Juventus e Inter. I bianconeri hanno pareggiato sul campo del Crotone per 1-1, con gol di Simy su rigore e Morata, mentre i nerazzurri sono stati battuti nel derby contro il Milan con la doppietta di Ibrahimovic e la rete di Lukaku. In classifica, i campioni d’Italia in carica veleggiano a quota 8 punti in classifica, mentre i meneghini sono fermi a quota 7. Un inizio complicato per entrambe le squadre, alle prese con diversi problemi, soprattutto nel reparto arretrato. E i giudizi che arrivano, da tifosi e addetti ai lavori, non sono certamente teneri.

LEGGI ANCHE>>>Juventus, Pirlo: “CR7, non l’avrei mai immaginato. Guardiola è un esempio”

Juventus e Inter, Pistocchi all'attacco: "Pirlo neofita, Conte ideologo"
Antonio Conte @ Getty Images

Pistocchi all’attacco: “La Juve pagherà la scelta di Pirlo. Conte tiene fuori Eriksen…”

Maurizio Pistocchi, giornalista Mediaset, spinge sull’acceleratore e punta, in primis, Andrea Pirlo: “È un neofita, Stroppa ha iniziato nel 2006 allenando le giovanili – le sue parole a ‘Radio Punto Nuovo’ – Il Crotone è stato superiore alla Juventus, nonostante i tre giocatori nel reparto offensivo bianconero costassero più dell’intera rosa rossoblu. Pirlo ha bisogno di tempo, un’esperienza che un allenatore normale fa in Serie C, e la Juve pagherà questa scelta“. Non meno tranchant il giudizio sul tecnico dell’Inter, Antonio Conte: “L’Inter si permette di tener fuori uno come Eriksen. Conte è un ideologo, ha la sua idea e tiene fuori i giocatori che non rispecchiano la sua idea. Oggi non puoi permetterti una cosa del genere, hai Eriksen e lo fai giocare, anche se ti fa cambiare idea di calcio”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Inter, Conte sorride: guarito uno dei positivi al Covid

CONFUSIONE Pirlo e MISTERO Dybala: che cosa sta succedendo alla Juventus
Watch this video on YouTube.