Champions League, Real Madrid-Inter non si gioca al ‘Bernabeu’: ecco la nuova sede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
antonio conte inter roma
Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter aspettava dopo anni il ritorno al ‘Santiago Bernabeu’, ma dovrà ancora aspettare: contro il Real Madrid si giocherà in un altro stadio

Girone non semplicissimo, ma sicuramente abbordabile, per l’Inter di Antonio Conte in Champions League, che dovrà vedersela con Real Madrid, Shakthar Donetsk e Borussia Moenchengladbach. Un gruppo che comunque regala sfide suggestive ai nerazzurri, soprattutto quella contro la squadra di Zidane. Giocare nel tempo del ‘Bernabeu’ è un sogno per tanti, ma almeno quest’anno dovrà restare nel cassetto.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Sì, perché la Uefa oggi ha confermato in comunicato che il Real Madrid in questa fase a gironi traslocherà allo stadio ‘Alfredo Di Stefano’, il campo all’interno della citadella madridista di Valdebebas. Lo spostamento è dovuto alle ritrutturazioni a cui il ‘Bernabeu’ si sta sottoponendo e che ha già costretto il Real a giocare nel proprio quartier genarale, in un piccolo stadio che contiene 6000 tifosi. La partita è in programma il 3 novembre, il Madrid potrebbe tornare al ‘Bernabeu’ dagli ottavi. Il 27 ottobre, invece, l’Inter esordirà in casa dello Shakthar Donetsk, che invece giocherà a Kiev a causa degli ormai noti scontri in atto nelle vicinanze della Donbass Arena.