Fiorentina, Pradè: “Chiesa-Juve, ci siamo tolti un peso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
Fiorentina Pradè
Daniele Pradè (Getty Images)

Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè ha parlato della cessione di Federico Chiesa alla Juventus

“Ci siamo tolti un peso”: Daniele Pradè commenta così in conferenza stampa la cessione di Federico Chiesa alla Juventus. Il direttore sportivo della Fiorentina spiega l’operazione che ha portato in bianconero l’esterno: “E’ stato un ottimo affare, sia economicamente che sportivamente. Ormai era una telenovela, si parlava di questo e non della squadra. Ho sempre detto a Commisso che era un’operazione da fare: loro volevano tenerlo, ma il papà di Chiesa ci ha sempre considerati un veicolo per arrivare a certe situazioni”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, UFFICIALE: presentata la lista Champions, c’è un escluso

Pradè dice che affidargli la fascia di capitano è stato un errore e poi aggiunge: “A Chiesa abbiamo proposto diversi alternative per farlo restare ma c’era un muro e così era difficile. Non è stata una questione di soldi: Chiesa voleva andare via. Lo scorso anno abbiamo usato il pugno di ferro, ora abbiamo ottenuto ciò che volevamo, alle condizioni di Commisso“.