Udinese-Juventus, Gotti ‘consola’ Sarri: “La sua squadra ha pochi problemi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:24
gotti sarri
Gotti con Sarri (Getty Images)

Il tecnico dell’Udinese Gotti ha parlato al termine della gara vittoriosa contro la Juventus, commentando anche il momento di Sarri

“Non me l’aspettavo ma i ragazzi hanno fatto tutto quello che potevano fare per creare i presupposti perché succedesse”: così Luca Gotti, allenatore dell’Udinese commenta la vittoria sulla Juventus. Intervenuto a ‘Sky’, il tecnico dei friulani, ex collaboratore di Sarri, ha affermato: “Certo eravamo pochi, avevamo uomini contati. Come atteggiamento se la sono guadagnata completamente”.

ATTEGGIAMENTO – “Quando giochi contro la Juventus fai quello che ti viene concesso in campo durante la partita. Ci sono momenti in cui la Juve schiaccia le avversarie ed altri in cui devi fare il martello”.

SARRI – “Non l’ho visto a fine partita. Sono contento per lui, perché lo scudetto è virtualmente della Juventus e se lo merita. Contestualmente sono contento che non festeggia questa sera qui”.

RISULTATI SQUADRA – “Se faccio un’analisi di questa partita sono un po’ parziale. Credo che questa squadra meritasse una classifica diversa per valori e per quanto espresso in campo. Abbiamo fatto partite in cui a fronte di quanto costruito abbiamo raccolto poco. Questa gara è stata una sorta di nemesi”.

JUVENTUS – “Una squadra che sta per vincere il campionato ha pochi problemi. Vincerà lo scudetto, poi si preparerà alla sfida di Champions”.

RESTARE – “Portiamo in fondo questo campionato con sicurezza e soddisfazione poi ne parleremo”.