Serie A, 31esima giornata: Atalanta e la nona meraviglia | Risorgono Roma e Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:43

Concluse le quattro gare serali della 31esima giornata: preziose vittorie per Roma e Torino, l’Atalanta trova la nona vittoria consecutiva.

Nona vittoria consecutiva e ora grande pressione su Inter e Lazio. L’Atalanta prosegue imbattuta la sua corsa Champions League: dalla ripresa del campionato la squadra di Gasperini ha vinto tutte le gare. Vittima, questa volta, è la Sampdoria di Ranieri (espulso), che resiste oltre 70 minuti a Bergamo. I blucerchiati soccombono alle reti di Toloi e del solito Muriel. Bella vittoria per il Sassuolo in casa del Bologna, con un gol per tempo firmato da Berardi e Haraslin, alla prima gioia in Serie A. A nulla serve la rete di Barrow al 90′.

Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Vittorie preziosissime per Roma e Torino. I giallorossi tornano al quinto posto, mentre i granata si allontanano dalla zona retrocessione. Vittorie ottenute in rimonta. Per i capitolini grazie alle reti di Mkhitaryan e Veretout che ribaltano il rigore di Kucka, mentre per i granata l’autogol di Mateju (tiro di Verdi), Belotti e Zaza nella ripresa sono decisivi per ribaltare la rete di Torregrossa.

I RISULTATI

Bologna-Sassuolo 1-2: Berardi (S) 41′, Haraslin (S) 57′, Barrow (B) 90′

Atalanta-Sampdoria 2-0: Toloi 75′, Muriel 85′

Roma-Parma 2-1: Kucka (P) 9′, Mkhitaryan (R) 43′, Veretout (R) 57′

Torino-Brescia 3-1: Torregrossa (B) 21′, Mateju (aut. T) 48′, Belotti (T) 58′, Zaza (T) 86′

pellegrini mkhitaryan roma parma
Mkhitaryan e Pellegrini (Getty Images)

CLASSIFICA SERIE A: Juventus 75, Lazio 68, Atalanta 66, Inter* 64, Napoli 51, Roma 51, Milan 49, Sassuolo 43, Verona* 42, Bologna 41, Cagliari 40, Parma 39, Fiorentina 35, Torino 34, Udinese* 32, Sampdoria 32, Lecce 28, Genoa 27, Brescia 21, Spal* 19.
* una partita in meno