Calciomercato Inter, retroscena dalla Spagna: la verità su Hakimi e il Real Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:38

La dirigenza dei Blancos è sicura di riportare a casa Hakimi quando Carvajal avrà superato la soglia dei 30 anni. Le ultime sul diritto di prelazione con l’Inter

L’ombra del Real Madrid su Achraf Hakimi. L’esterno marocchino classe 1998, ufficializzato ieri dall’Inter, è il primo colpo ufficiale di mercato messo a segno da Marotta in vista della prossima stagione. In Spagna ha fatto tanto discutere la decisione dei ‘Blancos’ di lasciarlo andare, dopo le grandi cose fatte vedere con il Borussia Dortmund nelle ultime due stagioni. Secondo quanto riportato da ‘El Chiringuito Tv’ però il Real Madrid ha pianificato una strategia ben definita per il futuro. Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Dal terzo anno il Real Madrid si è assicurato un diritto di prelazione. La dirigenza dei ‘Blancos’ potrà infatti pareggiare l’offerta di qualsiasi altro club europeo per Hakimi e riportarlo a casa, qualora l’Inter decidesse di venderlo. La dirigenza del Real è abbastanza sicura che Hakimi tornerà a casa, c’è ottimismo anche perché sono consapevoli del fatto che Carvajal può giocare ancora due o tre anni ad alto livello. Il nuovo giocatore dell’Inter avrà l’obbligo di comunicare all’ex club la presenza di un’offerta, in modo tale che il Real possa pareggiarla.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, non solo Hakimi: obiettivo sulla sinistra | Contatti per il pupillo di Conte

Calciomercato Inter, rinnovo Esposito | Confermate anticipazioni CM.IT