Udinese-Atalanta, Gasperini: “Le gare cominciano a pesare. Muriel, sembrava morto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:56
Atalanta Gasperini napoli
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Le parole di Gian Piero Gasperini ha parlato al termine di Udinese-Atalanta: dalla corsa Champions alla prestazione di Muriel

Gian Piero Gasperini ha commentato a ‘Sky’ Udinese-Atalanta, con il successo dei bergamaschi in trasferta grazie alla splendida doppietta di Muriel. Il tecnico parte dal vantaggio sulla Roma per la corsa Champions: “Abbiamo un bel vantaggio, ma ci sono ancora trenta punti, è ancora lunga. Le gare cominciano a pesare, contro la Lazio abbiamo speso molto, oggi abbiamo dovuto fare cinque cambi in anticipo ma i ragazzi sono stati bravi, hanno sempre cercato di vincere la partita ed è un buon atteggiamento

MURIEL – “E’ l’allegria in persona, ha un carattere eccezionale, è sempre disponibile ma tra me e lui un riprenderci sempre, ma in maniera bonaria. Ha sempre dimostrato un’ottima condizione, meglio di quanto abbiamo smesso, poi è entrato con la Lazio è sembrava morto. Il giorno dopo lo ripreso e oggi ha fatto questa roba”.

QUALITA’ – “Corriamo molto, ma molto si fa anche con la qualità: se recuperiamo Muriel e Ilicic, la qualità aumenta. Tutti questi gol è la risposta migliore, ti dà fiducia anche nelle giornate non migliori”