Serie A, Milan-Roma 2-0: Rebic-Calhanoglu, i giallorossi dicono addio alla Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:13
Rebic
Rebic (Getty Images)

La cronaca di Milan-Roma, gara valida per la 28a giornata di Serie A: Dzeko sbaglia un’importante occasione, Rebic e Calhanoglu puniscono i giallorossi

Va al Milan il big match della 28a giornata di Serie A: i rossoneri battono la Roma 2-0 con le reti nel finale di gara di Rebic e Calhanoglu. Successo importante per Pioli che in attesa della partita del Napoli, agguanta gli azzurri al sesto posto in classifica, mentre Fonseca vede allontanarsi la Champions. Eppure i giallorossi avevano iniziato meglio: buon avvio di gara con Dzeko che a metà primo tempo non riesce a sfruttare una importante palla gol. Dalla mezzora cresce il Milan con Bonaventura e Calhanoglu che impegnano Mirante.

LEGGI ANCHE >>> Terzo tempo, il post di Milan-Roma su CM.IT

Nel secondo tempo i rossoneri occupano la metà campo capitolina. Mirante deve salvare su Calhanoglu e Paqueta, ma non può nulla su Rebic dopo aver respinto due conclusioni di Kessie. La Roma non ha la forza di reagire e al 90′ arriva anche il raddoppio firmato da Calhanoglu su calcio di rigore. Vince il Milan e vede più vicina l’europa League, perde la Roma e vede la Champions ormai come un miraggio.

MILAN-ROMA 2-0: 85′ Rebic (M), 90′ Calhanoglu rig. (M)

CLASSIFICA SERIE A: Juventus* 69, Lazio* 65, Inter 58, Atalanta 54, Roma* 48, Napoli 42, Milan* 42, Parma 39, Verona 38, Cagliari* 38, Bologna 34, Sassuolo 33, Fiorentina* 31, Torino* 31, Udinese 28, Sampdoria 26, Genoa 26*, Lecce* 25, Spal 18, Brescia 18*
* una partita in più