Lazio-Fiorentina, Immobile sbotta: “La gente non capisce”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:27
immobile lazio fiorentina
Ciro Immobile (Getty Images)

Ciro Immobile, a segno su calcio di rigore in Lazio-Fiorentina, si toglie qualche sassolino dalle scarpe e attacca chi lo aveva criticato

Il gol che ha dato inizio alla rimonta, poi completata da Luis Alberto, ma Ciro Immobile non è contento dopo Lazio-Fiorentina. Le sue parole a ‘DAZN’ sono una risposta alle critiche arrivate alla squadra biancoceleste dopo il ko contro l’Atalanta: “Siamo contenti del risultato, come l’abbiamo ribaltata, abbiamo dimostrato ancora una volta lo spirito di questa squadra. La gente non capisce che siamo stati che siamo stati tre mesi fermi e non potevamo essere gli stessi del pre lockdown. Sono soddisfatto di oggi: il primo tempo siamo stati un po’ sotto ritmo ma venivamo da una trasferta impegnativa. Dobbiamo andare avanti senza guardare la classifica e continuare questa stagione fantastica”.

BERGAMO – “Eravamo arrabbiati, delusi per come era arrivata la sconfitta con il vantaggio di 2-0 e due-tre palle per fare il terzo gol: rode, rode. La squadra ha fatto un’ottima gara, poi è ovvio che dobbiamo stringere un po’ di denti e soprattutto tapparci le orecchie”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, l’Inter non molla Kumbulla: duello con la Lazio, le ultime di CM.IT

RECORD HIGUAIN – “Non ci penso perché ho avuto tanto tempo per farlo a casa. Ora guardo avanti, so anche io di non essere quello di prima, devo lavorare per rimettermi in forma”.

CRITICHE – “Non è un messaggio a Inter e Juventus ma a chi ci ha puntato i riflettori contro dopo la sconfitta di Bergamo, come se avessimo perso su un campo facilissimo e invece lì ci ha lasciato le penne anche il Manchester City”.