Serie A, Mancini: “Vedremo delle sorprese. Per lo scudetto sarà una bella lotta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00
Roberto Mancini nazionale
Roberto Mancini (Getty Images)

Il ct della Nazionale Roberto Mancini ha parlato della sua Italia e della Serie A, tra ripresa e lotta scudetto

La prima partita della nuova Serie A sarà Torino-Parma il prossimo 20 giugno. Finalmente il calendario con date e orari è stato svelato e anche la Nazionale può cominciare a farsi un’idea sul possibile futuro al netto di novità. Il ct Roberto Mancini è intervenuto all’evento de ‘La Gazzetta dello Sport’, ‘Inno all’Italia’: “Per l’Europeo i ragazzi avranno più esperienza, anche se dovranno giocare tante partite in poco tempo. Bisognerà fare attenzione fisicamente, speriamo di avere tanta scelta e pochi infortunati, ma in ogni caso avremo più giocatori. Ho sentito i ragazzi, tutti hanno voglia di tornare a giocare.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Sul campionato: “Molti non saranno al top, all’inizio ci saranno difficoltà. Per lo scudetto la Juve ha la rosa migliore, ma la Lazio stava facendo un grande calcio. Ora il fattore tifosi è saltato e ci sarà da divertirsi, sarà una bella lotta. Ci saranno delle sorprese. Il mercato degli italiani alle stelle? Mi fa piacere, vuol dire che i calciatori della Nazionale possono avere un grande futuro, questo indica che siamo sulla strada giusta”.