Serie A, il vertice per il calcio italiano inizia stasera: le ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:22
Serie A algoritmo
Serie A (Getty Images)

Domani è il D-day del calcio italiano, alle 18:30 è previsto il vertice tra il presidente della Figc Gravina, della Lega Dal Pino, la rappresentanza del Comitato tecnico scientifico e il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora.

Il vertice inizia già stasera: come raccolto da Calciomercato.it la riunione decisiva di domani sarà preparata dalle diplomazie di Figc, Lega e ministero dello Sport perché a poche ore dal dentro o fuori ci sono ancora dei nodi irrisolti. La quarantena e l’isolamento di squadra con la rigidità del Cts, la situazione verificatasi in casa Bologna che ha aumentato le nubi all’orizzonte, e la questione dei diritti televisivi.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, il Cts ferma la ripartenza: quarantena resta di 14 giorni 

Calcio italiano, al vertice il nodo dei diritti tv e il rischio di un nuovo slittamento

In Germania i broadcasters hanno accettato la trasmissione in chiaro di Diretta Gol per le prime due giornate post-emergenza ma hanno ottenuto in cambio lo sconto per la prossima stagione. Il contratto italiano è diverso, tutela i club che domani presenteranno al Tribunale di Milano il decreto ingiuntivo per il mancato pagamento della sesta rata. Senza un accordo su queste due questioni si rischia un ulteriore rinvio, con l’Assemblea di Lega e il Consiglio Federale già programmati. Un ulteriore slittamento farebbe crescere il partito dei play-off che, però, non convince tanti club. Gli “sherpa” sono al lavoro: sarà una notte importante con una call conference importante forse anche più del vertice di domani.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Premier League, UFFICIALE: 4 casi positivi al coronavirus

Serie A, battaglia legale con Sky: domani parte il decreto ingiuntivo