Coronavirus, solidarietà Divisione Calcio a 5: tablet per gli ospedali

    ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38

    Gesto voluto dal presidente Andrea Montemurro

    CORONAVIRUS MONTEMURRO DIVISIONE CALCIO A 5 / Fermo il mondo dello sport, fermo anche il calcio a 5 ma non si ferma la solidarietà: così la Divisione calcio a 5 in collaborazione con la Guardia Nazionale Ambientale ha attivato una raccolta fondi, voluta dal presidente Andrea Montemurro, che si è chiusa la settimana scorsa. Insieme al presidente della Guardia Nazionale Ambientale Raggi si è riusciti a dar vita ad una vera e propria gara di solidarietà che ha permesso l'acquisto di tablet da donare agli ospedali di tutta Italia e da fornire in aiuto a tutti coloro che non avevano mezzi per poter restare in contatto con i proprio familiari. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

    “Crediamo che l’insieme di tanti piccoli gesti siano stati fondamentali in questo momento così difficile per tutti noi e che ognuno secondo le proprie possibilità ha fatto qualcosa per poter dare il proprio contributo”, le parole di Montemurro che in occasione del lancio dell'iniziativa aveva scelto di donare direttamente 20 tablet che, insieme a quelli acquistati grazie all'iniziativa, saranno distribuiti nelle prossime settimane negli ospedali dai volontari della Guardia Nazionale Ambientale su tutto il territorio nazionale.