Coronavirus, Conte al Parlamento: “Prova durissima, pronto nuovo intervento da 25 miliardi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:08

Il Presidente del Consiglio ha parlato alla Camera dell’emergenza in atto

CORONAVIRUS CONTE PARLAMENTO / Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato alla Camera dei Deputati, riferendo sull'emegenza coronavirus: “E'una prova durissima, ci confrontiamo con nuove abitudini di vita: il Governo ha agito con la massima speditezza, la storia dirà se siamo all'altezza – ha affermato il premier – . Non avrei mai immaginato di vedere sfilare autocarri dell'Esercito con le bare. Sono giorni terribili, esprimo commossa vicinanza ai familiari delle vittime”.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Emergenza Coronavirus, Borrelli con la febbre | Il bollettino aggiornato

Nel discorso del Primo ministro viene affrontato anche il tema dell'economia: “L'intervento fin qui effettuato, comunque significativo, non è sufficiente. È per questo che stiamo lavorando per incrementare il sostegno al credito, che oggi porta a mobilitare 350 miliardi: con il nuovo intervenento confidiamo di pervenire a un sostegno altrettanto significativo e con stanziamenti di non minore importo rispetto ai 25 miliardi già stanziati”.