Juventus, Ranieri: “Non sono sorpreso dalle difficoltà di Sarri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06

Il tecnico della Sampdoria: “Giusto dargli tempo”

JUVENTUS RANIERI SARRI / Claudio Ranieri a 360°. Nel corso di una lunga intervista concessa al 'Corriere dello Sport', il tecnico della Sampdoria si è soffermato anche sulla lotta per lo scudetto parlando della Juventus e delle difficoltà che sta riscontrando l'allenatore bianconero Maurizio Sarri a Torino. “No, non sono sorpreso – esordisce Ranieri che spiega -, perché ci vuole tempo perché un gioco venga memorizzato a dovere. E se hai grandi campioni che ci vogliono mettere del loro, è ancora più complicato. È giusto dare tempo a un tecnico di trovare l'equilibrio ideale. Sarri è bravo”. Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI

Quindi sulla corsa verso lo scudetto Ranieri dice: “Se la Lazio può durare? Sarebbe simpatico perché una lotta a tre per lo scudetto manca da tempo. Non dite però che la Lazio è andata oltre le aspettative: anno dopo anno vince sempre qualcosa, ha una squadra forte, un presidente competente come Lotito, un ottimo ds come Tare e un allenatore come Inzaghi che svolge un grande lavoro”.