Formula 1, epidemia Coronavirus: GP rinviato | Comunicato ufficiale

    ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:30

    Ultime e dettagli sulla decisione presa dalle autorità

    FORMULA 1 CORONAVIRUS / Rinviato il GP della Cina in Formula 1. La decisione, causata dall'epidemia di Coronavirus, è stata ufficializzata dal sito ufficiale della competizione: “Il Grand Prix cinese del 2020, che era stato programmato per il 17-19 aprile, è stato rinviato a seguito del nuovo scoppio del coronavirus – si legge nella nota ufficiale – Tra le continue preoccupazioni per la salute e con l'Organizzazione Mondiale della Sanità che dichiara il coronavirus come un'emergenza sanitaria globale, la Formula 1, insieme all'organismo governativo della FIA, ha deciso congiuntamente di accettare la richiesta di rinvio al fine di garantire la salute e la sicurezza del personale viaggiante, campionato partecipanti e fan”. Clicca qui per ulteriori aggiornamenti.

    Tuttavia, nonostante il rinvio, si continuerà a lavorare per studiare l'evolversi della situazione: “La Formula 1 e la FIA continueranno a lavorare a stretto contatto con i team, il promotore della gara, il CAMF e le autorità locali per monitorare la situazione mentre si sviluppa, con tutte le parti che studiano la fattibilità di potenziali date alternative per il Gran Premio più avanti nel corso dell'anno se la situazione migliora. 'Il Gran Premio della Cina è sempre stato una parte molto importante del calendario della F1 e i fan sono sempre incredibili', ha dichiarato la Formula 1 in una nota. 'Non vediamo l'ora di correre in Cina il più presto possibile e auguriamo a tutti nel paese il meglio in questo momento difficile'”.