PAGELLE E TABELLINO DI SPAL-SASSUOLO: Boga straripante, Tomovic dannoso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23

Voti e giudizi della gara valida per la 23a giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO SPAL SASSUOLO / La vincono i neroverdi di De Zerbi in rimonta, dopo l'iniziale vantaggio firmato dal colpo di testa di Bonifazi che segna tuttavia una prima frazione portata a casa solo ai punti dalla Spal. Nella ripresa invece viene fuori il Sassuolo che travolge i padroni di casa con un gioco offensivo, cogliendo con pazienza frutti importanti come i due gol della rimonta. Tomovic stende ingenuamente Boga concedendo il rigore realizzato da Caputo, poi uno straripante Boga realizza la rete del definitivo 2-1 con un colpo di testa che premia l'assist decisivo di Berardi.

 

SPAL

Berisha 6 – Para ogni pallone che passa dalle sue parti. Ma sui due gol proprio non può nulla.

Bonifazi 7 – Comincia con uno svarione in fase di impostazione, ma poi si prende ogni merito siglando la rete del vantaggio e abbassando la saracinesca in fase difensiva. Convince.

Vicari 6 – Anche lui tentenna ad inizio gara, poi però prende le misure al trio neroverde e gioca una buona partita.

Tomovic 5 – Una partita attenta la sua fino a quando non stende Boga in area concedendo il rigore del pareggio al Sassuolo. Un fallo che costa caro alla Spal, sicuramente evitabile.

Strefezza 5 – Tanta corsa, pochi dribbling. Da sottolineare però la sua prestazione in entrambe le fasi soprattutto per il sacrificio profuso, ma nel finale si fa bruciare da Boga che arriva come un treno per il colpo di testa del 2-1 finale.

Dabo 6 – Ci mette il fisico per contrastare il gioco dei neroverdi, ma in fase offensiva è piuttosto prevedibile. Buona comunque la sua gara, che però dura solo 42' a causa di un acciacco muscolare. Dal 42' Murgia 5 – Non riesce a far girare la squadra, che nel secondo tempo rimane troppo statica in attesa degli attacchi del Sassuolo.

Missiroli 5,5 – Composto sia nella fase offensiva che difensiva. Prova ad accompagnare le ripartenze dei suoi, ma non riesce ad arrivare alla conclusione.

Castro 6 – Ancora un po' fuori dai meccanismi della compagine ferrarese, è altalenante nella costruzione del gioco. Dal 60' Valoti 5 – Potrebbe dare molto di più soprattutto negli inserimenti. Invece è contratto e sbaglia anche un appoggio che favorisce l'offensiva ospite.

Reca 5,5 – Meglio nel primo tempo dove spinge di più. Nella ripresa resta sulle sue invece, rinunciando a fare male. 

Di Francesco 5,5 – Fuori ruolo come seconda punta e si vede. Mai incisivo, lavora solo d'appoggio. Dall'85' Valdifiori s.v.

Petagna 6,5 – Fa salire la squadra, gioca molto il pallone in appoggio e ci mette il fisico guadagnando una marea di calci di punizione che fanno respirare i suoi compagni. Non gli si può proprio chiedere anche di essere sempre presente in area di rigore. Nonostante sia quello il suo ruolo.

All. Semplici 5 – Poca concretezza la sua Spal in avanti. Va in vantaggio e mantiene bene lo stesso, al netto dell'ingenuità propria di Tomovic nella ripresa. Tuttavia nella ripresa si gioca solo in una sola metà campo ed alla fine arriva addirittura la capitolazione. 

 

SASSUOLO

Consigli 6,5 – Errore in uscita sul gol di Bonifazi, ma si riscatta nella ripresa smanacciando sul palo la conclusione ravvicinata di Strefezza.

Toljan 6 – Molto propositivo, ma da quelle parti c'è un Bonifazi in palla che riesce comunque a limitarlo.

Romagna 6 – Non rischia nulla, sempre attento in marcatura.

Ferrari 6 – Come il compagno di reparto, è sempre sicuro e attento negli uno contro uno che lo tirano in ballo.

Kyriakopoulos 6,5 – Nel finale di gara prova addirittura la conclusione ravvicinata. Spinge molto anche lui.

Obiang 6 – Fa legna in mezzo al campo dando vita anche ad un bel duello fisico con Dabo sino a quando l'avversario non è costretto ad abbandonare il terreno di gioco.

Locatelli 6 – Prova a rendere la vita difficile a Petagna accorciando sempre su di lui. Il giallo sul groppone non gli pesa.

Berardi 6,5 – Suo l'assist meraviglioso per il testone di Boga che vale il 2-1 finale. Sempre pimpante nell'accentrarsi partendo dall'esterno.

Traore 5,5 – Pochissimi i suoi spunti. Si eclissa fra il centrocampo ed il terzetto difensivo dei padroni di casa ricevendo dunque pochi palloni. Dal 46' Defrel 6,5 – Il suo ingresso in campo regala più enfasi e concretezza agli attacchi neroverdi.

Boga 7,5 – Primo tempo col freno a mano, nella ripresa invece si scatena vincendo il duello tutto velocità con Strefezza. Guadagna il calcio di rigore realizzato poi da Caputo e arriva come un treno al 90' per colpire di testa il traversone preciso di Berardi segnando la rete del 2-1 finale.

Caputo 7 – Realizza il rigore del pareggio spiazzando Berisha, ma dentro l'area da' sempre la sensazione di poter essere pericoloso. Dal 92' Magnani s.v.

All. De Zerbi 7 – Il suo Sassuolo vince e convince in rimonta. Un primo tempo dove i suoi ragazzi tentano di fare la gara, ma mancano di precisione e concretezza. Una ripresa a senso unico invece, dove il cambio Traore-Defrel regala frutti importanti.

 

Arbitro: Giacomelli 6 – Buona la sua direzione di gara. Nessun episodio decisivo da segnalare.

 

TABELLINO

Spal-Sassuolo 1-2

Spal (3-5-2): Berisha; Bonifazi, Vicari, Tomovic; Strefezza, Dabo (dal 42' Murgia), Missiroli, Castro (dal 60' Valoti), Reca; Di Francesco (dall'85' Valdifiori), Petagna. A disposizione: Zukanovic, Salamon, Felipe, Cionek, Tunjov, Fares, Floccari, Thiam, Letica. All.: Semplici.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Traore (dal 46' Defrel), Boga; Caputo (dal 92' Magnani). A disposizione: Marlon, Rogerio, Muldur, Peluso, Djuricic, Magnanelli, Bourabia, Haraslin, Raspadori, Pegolo. All.: De Zerbi.

Arbitro: Piero Giacomelli (Sez. di Trieste)

Marcatori: 24' Bonifazi (Sp), 65' Caputo (Sa) (rig.), 90' Boga (Sa)

Ammoniti: 38' Dabo (Sp), 47' Obiang (Sa), 56' Locatelli (Sa), 86' Kyriakopoulos (Sa), 90' Strefezza (Sp), 92' Consigli (Sa)

Espulsi: