Serie A, Verona-Juventus 2-1: Borini e Pazzini ribaltano Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42

Il portoghese illude i bianconeri, poi arriva la rimonta dell’Hellas

SERIE A VERONA JUVENTUS / Non basta Cristiano Ronaldo alla Juventus per avere la meglio di un ottimo Verona: al Bentegodi finisce 2-1 con Borini che replica alla rete del portoghese e Pazzini che completa la rimonta. I bianconeri soffrono il grande pressing della squadra di Juric e non riescono a rendersi pericolosi: lo fanno invece i padroni di casa con una rete di Kumbulla, annullata con la Var. Ronaldo prova a scuotere i suoi ma il palo gli nega la gioia del gol. All'intervallo si va sullo 0-0. 

Nella ripresa è ancora Ronaldo a suonare la carica: Sarri manda nella mischia Dybala per Higuain ed è proprio l'argentino a lanciare nello spazio il portoghese che supera Rrahmani e batte Silvestri regalando il vantaggio alla Juventus. La reazione del Verona però non si fa attendere: entra Pazzini ma è Borini ad approfittare di un'incertezza della retroguardia bianconera e siglare il pareggio. A 5 minuti dalla fine nuova svolta: fallo di mano di Bonucci, l'arbitro richiamato al Var concede il calcio di rigore che Pazzini non sbaglia! E' 2-1 Verona ed è anche il risultato con il quale termina la partita: sogna la squadra di Juric, 'trema' la Juventus che domani sera potrebbe ritrovarsi appaiata all'Inter. 

VERONA-JUVENTUS 2-1: 65' Ronaldo (J), 76' Borini (V), 86' Pazzini (V)

CLASSIFICA SERIE A: Juventus 54; Inter 51; Lazio 50; Atalanta* 42; Roma* 39; Verona 34*; Bologna* 33; Cagliari, Parma e Milan 32; Napoli 30; Torino* 27; Sassuolo 26; Fiorentina* 25; Udinese 24; Sampdoria* 23; Lecce 19; Genoa 16; Brescia e Spal 15
*una gara in più