Inter-Napoli, cori contro Koulibaly: parla Spalletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:46

Il tecnico ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa

INTER NAPOLI SPALLETTI / Grande gioia in casa Inter per la vittoria al cardiopalma contro il Napoli. Luciano Spalletti ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: “La squadra voleva vincerla, l’ha mostrato sin da subito. E' stata una bella partita, entrambe l’hanno giocata alla grande. Lautaro? Sta giocando bene e va provato con Icardi, ma anche Keita sta facendo bene. Nel secondo tempo abbiamo dovuto abbassare il baricentro per difenderci, il Napoli ci ha pressato, è una squadra che ha qualità vera. La palla viaggia a duemila orari, con scelte sempre giusti, c’è da riempire la partita. Da Ancelotti c’è solo da imparare, stasera abbiamo visto grandi difese con Skriniar, De Vrij e Koulibaly”.

IL CARATTERE – “La squadra mi sta piacendo, sta mettendo tanta voglia di vincere le partite. Poi ogni tanto facciamo qualche errore di gestione, sotto l’aspetto caratteriale a volte non riusciamo fino in fondo, questo è l’aspetto che vorrei correggere ora. Anche nel primo tempo avremmo dovuto fare di più, abbiamo lavorato per segnare e andare oltre lo 0-0 che è venuto fuori”.

IL RAZZISMO – “Cori razzisti? Non vanno fatti ovviamente, è il giorno di Natale e ci sono tante persone tra stadio e case italiane. Il calcio è intrattenimento che piace a tutti, ci serve un cambio di mentalità. Il nostro obiettivo deve essere far tornare il calcio italiano ai vertici d’Europa”.

 

M.D.A.