Empoli-Juventus, sempre polemiche sul rigore di Dybala: Pistocchi vs Marelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Il giornalista e l’ex arbitro esprimono la propria opinione sulla decisione di Calvarese

EMPOLI JUVENTUS RIGORE / Non accennano a placarsi le polemiche dopo Empoli-Juventus, soprattutto per il rigore concesso ai bianconeri dopo il contatto Bennacer-Dybala. Si schierano su fronti opposti il giornalista Maurizio Pistocchi e l'ex arbitro Luca Marelli. Il primo esprime più di un dubbio sull'operato di Calvarese: “IMHO il contatto Bennacer/Dybala era fallo. Su Bennacer. Dybala va direttamente sull'uomo-il primo contatto è quello tra ginocchio destro di Dybala e ginocchio sinistro di Bennacer-senza mai toccare la palla, per impedirne la progressione. Un rigore è una cosa seria: giusto, Calva?”

Di parere completamento opposto Luca Marelli che sul proprio blog analizza così l'episodio: “Il dubbio sulla correttezza del calcio di rigore può assalirci nell’immediatezza, anche sulla scia della consapevolezza che Dybala è un giocatore molto propenso alla caduta. Allo stesso tempo, però, questi dubbi devono cedere il passo di fronte ad immagini che confermano, da qualunque parte le si guardino, la correttezza della scelta operata da Calvarese. La decisione è corretta. Non ha nemmeno senso obiettare aggrappandosi alla definizione (spesso da me usata) secondo cui “il rigore è una roba seria”: questo è un fallo negligente, in qualunque parte del campo in cui esso avvenga. Non fischiarlo sarebbe stato un errore”.