Juve-Lazio, Allegri: “CR7 a secco? Cose che capitano, significa che è un momento no”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:48

L’allenatore bianconero ha commentato la prestazione della sua squadra e il digiuno dal gol di Cristiano Ronaldo

JUVENTUS LAZIO ALLEGRI ZONA MISTA / Massimiliano Allegri è intervenuto in zona mista al termine del match vinto dalla Juventus contro la Lazio: “Sono stati bravi i ragazzi, c'era molto caldo, la squadra ha tenuto sia fisicamente che mentalmente – le parole del tecnico bianconero riprese dall'inviato di Calciomercato.it – Abbiamo avuto un po' di fretta all'inizio nell'andare dietro questo entusiasmo perché era la prima di Ronaldo allo 'Stadium' e si respirava un'atmosfera particolare. Abbiamo concesso qualche ripartenza, ma la squadra si è comportata bene. Cancelo? Sta migliorando: quando Lulic gli è scappato e non è entrato, è un segnale che è cresciuto sotto quell'aspetto. Modulo? Non vuol dire che giocheremo sempre così, quando è necessario cambiare lo faremo. Anche oggi i cambi sono stati importanti. Cristiano Ronaldo arrabbiato? No, ha sorriso. Sono cose che capitano, significa che è un momento dove non ti gira bene e non devi far gol”.