Real Madrid, Capello: “Conte o Sarri dopo Zidane. Ronaldo vuole lo United”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20

Il tecnico friulano sul terremoto in casa dei campioni d’Europa

REAL MADRID CAPELLO ZIDANE / L'addio di Zidane al Real Madrid è stato accolto come un vero e proprio terremoto nel mondo del calcio. La panchina dei vincitori della Champions League è vacante e su piazza è arrivato il tecnico tre volte campione d'Europa. Ne ha parlato a 'Sky' Fabio Capello, uno che le vicende Real li conosce bene: “Zidane ha fatto la scelta giusta. Sapevo che nel caso in cui non avesse vinto la Champions sarebbe stato esonerato: ha fatto la cosa più giusta. Senza la terza Champions sarebbe stato mandato via da Perez: Florentino vuole fare l'allenatore, quando non vince deve dare sempre la colpa ha qualcuno”.

Per l'allenatore friulano Zidane non ha nessuna squadra alle spalle: “Non credo, piazze libere all'altezza sua non ci sono. Dopo la vittoria voleva far vedere a Perez che non aveva bisogno di allenare”. Per il sostituto, Capello dice: “Secondo me Guti, una scelta interna come Real. Altrimenti c'è solo Conte o magari Sarri. Pochettino? Conosce la Spagna, ci può stare: ma attenzione a Florentino”. Da Zidane a Ronaldo, un altro che potrebbe lasciare il Real: “Vuole tornare al Manchester United, vuole essere allenato da Mourinho”.