Napoli, Jorginho strizza l’occhio ad Ancelotti. Ma il City è vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17

Il centrocampista ha parlato dal ritiro della Nazionale azzurra

CALCIOMERCATO NAPOLI JORGINHO MANCHESTER CITY / Oggi è toccato a Jorginho parlare in conferenza stampa dal ritiro di Coverciano dove si sta allenando con la Nazionale azzurra targata Mancini in vista della amichevole di lusso contro la Francia. Il regista ha applaudito all'ingaggio di Carlo Ancelotti da parte del patron del Napoli Aurelio De Laurentiis: “E' stato un gran colpo, una sospresa per tutti – le sue parole prima di riconoscere i meriti a Sarri – Il mister mi ha aiutato molto dopo l'anno difficile con Benitez, dobbiamo dargli grandi meriti per quello che abbiamo fatto in questi anni”. Jorginho, vicino a lasciare il Napoli per trasferirsi al Manchester City, ha infine dribblato l'argomento futuro: “Adesso non ci penso, sono pienamente concentrato sulla Nazionale. Ancelotti potrebbe convincerti a restare? Non l'ho sentito, vediamo… E' normale che il pensiero di essere allenato da lui ci sia”.