Calciomercato Napoli, Mertens: “Ancelotti mi ha chiamato ma…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58

Il belga rivela i contatti con il nuovo allenatore degli azzurri

CALCIOMERCATO NAPOLI MERTENS / L'arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli potrebbe cambiare i destini di calciatori che sembravano destinati a lasciare la maglia azzurra. Tra questi c'è Dries Mertens, attaccante belga con una clausola rescissoria da 28 milioni di euro alla portata dei principali club europei. Proprio l'attaccante, trasformato da Sarri in una punta centrale, ha parlato del suo futuro in conferenza stampa dal ritiro della nazionale belga, svelando il primo contatto con Ancelotti: “Mi ha già chiamato, ma non ho parlato molto con lui. Mi è sembrato un uomo molto amichevole ma gli ho detto che ora il mio pensiero è solo ai Mondiali”. 

Dal futuro al passato e allo Scudetto svanito nelle ultime giornate: “E' stata una stagione molto dura soprattutto mentalmente. Abbiamo conquistato 91 punti senza vincere lo Scudetto: in Italia non era mai successo prima e questa cosa mi ha fatto male. Ora dopo una settimana di riposo mi sento bene: sono pronto per i Mondiali“. 

Sempre in tema campionato, una battuta sul controccolpo dopo Inter-Juventus: “Guardavamo la partita in albergo e abbiamo ricevuto un colpo sul piano morale ma non penso che abbiamo perso lì lo Scudetto. I giocatori della Juve sono più forti di noi mentalmente. Siamo giovani e dobbiamo imparare dai nostri errori: di sicuro non guarderò mai più una partita in diretta”.