Napoli, Panucci: “Ancelotti grande colpo! Ora servono giocatori ‘fatti'”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

Il ct dell’Albania ha parlato anche di Sarri, Mancini e Buffon

CALCIOMERCATO NAPOLI ANCELOTTI PANUCCI / Il ct dell'Albania Christian Panucci ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Sky': “Ancelotti al Napoli alza l'asticella del campionato italiano. Se De Laurentiis dovesse riuscire a portare quest'operazione sarebbe un grande colpo, per tutto il calcio italiano. Differenze Sarri-Ancelotti? Sarri, in questi anni, ha allenato il Napoli dando un'idea di gioco, Ancelotti è sempre stato un grande gestore. Ha sempre avuto top player. Lui porterà grande praticità, i risultati li ha sempre ottenuti. Ancelotti è una bellissima persona, straordinaria. Lui riesce a entrare nella testa di tutti i giocatori, sono convinto che potrebbe ottenere ottimi risultati a Napoli. Sarri-Chelsea? Lui dà una grandissima idea di gioco alle sue squadre, ma un conto è portare i calciatori dal 6,5 all'8, un altro è trovarsi con giocatori da 9. Il top player è molto più pratico rispetto al lavorare a 200 all'ora tatticamente. Due nomi per il Napoli di Ancelotti? A Ancelotti direi di non vendere Hysaj perché è all'Albania con me (ride, n.d.r.). Sicuramente avrà avuto delle garanzie su dei giocatori importanti, perché il Napoli per vincere lo Scudetto e per competere a livello europeo deve comprare giocatori 'fatti'”.

MANCINI CT ITALIA – “In nazionale hai poco tempo per lavorare, anche Mancini è sempre stato pratico. E' l'uomo giusto per rilanciare la Nazionale”.

BUFFON-PSG – “Se ha ancora voglia di giocare, Buffon fa bene a giocare. Bisogna lasciare quando si sente di lasciare. E lui evidentemente ancora non se la sente. Fa bene ad andare, è un pezzo di storia che se ne va”.