DIRETTA – Calciomercato Napoli, Ancelotti-Day: annuncio ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:12

L’ex tecnico di PSG e Bayern Monaco è pronto a tornare in Italia dopo nove anni

Calciomercato Napoli, terminato incontro Ancelotti-De Laurentiis: l’uscita dell’allenatore
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO NAPOLI ANCELOTTI SARRI DE LAURENTIIS / AGGIORNAMENTO ORE 19.29 – Ufficiale: Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Napoli. Ad annunciarlo è stata la società azzurra attraverso il proprio sito web.

18.36 – Finito il lungo colloquio negli uffici della Filmauro a Roma: Carlo Ancelotti è uscito, eludendo i cronisti all'interno di un'auto con i vetri oscurati. Il tecnico viaggia direzione Fiumicino.

18.27 –   Edoardo De Laurentiis ha lasciato gli uffici della Filmauro su una macchina con i vetri oscurati.

18.01 – Con un tweet sul suo account ufficiale, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis congeda Maurizio Sarri: “Hai regalato prestigio e emozioni”.

17.21 –  Iniziano ad uscire i componenti dello staff di Ancelotti dalla sede della Filmauro: tra di loro c'è anche il figlio Davide.

16.50 -- Alla Filmauro è arrivata la moglie di Ancelotti che ha raggiunto il marito. La signora Mariann Barrena Mcclay è arrivata a bordo di un’automobile con all’interno i bagagli della coppia, pronta a lasciare Roma in serata.

16.00 –  In questi istanti l'auto del presidente Aurelio De Laurentiis esce dalla Filmauro. All'interno, però, non c'è il numero uno azzurro che è rimasto nei suoi studi dove va avanti il vertice con Ancelotti ed il suo staff che dovrebbe durare ancora diverse ore.

15.25  – Intanto, fuori la sede della Filmauro a Roma, cresce il numero di cronisti e tifosi, in attesa di ulteriori novità sull'affare del momento.

14.35 – Continua l'attesa dei tifosi per l'annuncio ufficiale della firma di Ancelotti. Il momento opportuno potrebbe essere domani, giorno in cui il presidente De Laurentiis festeggia il suo compleanno.

13.00 L'arrivo di Ancelotti al Napoli fa scetenare i tifosi sui social, che chiedono l'arrivo di nuovi fuoriclasse: in cima alle preferenze c'è Karim Benzema, attaccante che il tecnico ha già allenato al Real Madrid.

12.30 – Rivoluzione in vista con Ancelotti in panchina per il Napoli: tutti i nomi.

12.15 – Le parti si devono confrontare sulle strategie di calciomercato. C'è una condivisione di massima sugli obiettivi della sessione estiva, ma va trovata la totale sintonia sugli acquisti e sulle cessioni nel nuovo Napoli.

ORE 12.00 – In arrivo alla Filmauro anche il direttore sportivo del Napoli Giuntoli.

ORE 11.45 – Lo staff di Ancelotti al Napoli dovrebbe essere composto dal figlio Davide, il preparatore Francesco Mauri, l'osservatore Gigi La Sala ed il nutrizionista Mino Fulco. A loro potrebbero aggiungersi il 'secondo' di Sarri Calzona ed il 'tattico' Bonomi, che non dovrebbero seguire Sarri nella sua nuova avventura.

ORE 11.05 – Lo staff di Carlo Ancelotti è entrato alla Filmauro. L'allenatore italiano potrebbe essere già negli uffici di Aurelio De Laurentiis. Calciomercato.it è presente sul posto con un suo inviato.

ORE 10.35 – Da Benzema a Keita passando per Di Maria e Mertens: con Ancelotti in panchina si prepara una rivoluzione in attacco per il Napoli.

ORE 9.54 – Ad integrazione del cinguettio del proprio direttore, dall'edizione online del 'Corriere dello Sport' emergono maggiori dettagli: Ancelotti avrebbe firmato un contratto col Napoli da 6,5 milioni all'anno, staff incluso. A breve potrebbe arrivare il tweet di ufficialità da parte di De Laurentiis.

ORE 9.45 – “Ancelotti ha firmato”. Questo lo scarno ma significativo tweet postato pochi secondi fa da Ivan Zazzaroni, direttore del 'Corriere dello Sport'. 

Ancelotti ha firmato.

— Ivan Zazzaroni (@zazzatweet) 23 maggio 2018

ORE 8.12 – Sono ore frenetiche in casa Napoli. Dopo l'annuncio di divorzio con Sarri di domenica scorsa, Aurelio De Laurentiis si è mosso in maniera solerte per trovare al suo Napoli un erede. E ieri sono state sciolte tutte le ultime riserve: presso gli studi romani della Filmauro, il patron De Laurentiis ha incontrato Carlo Ancelotti. Un summit durato quasi tre ore nel corso del quale le parti sembrerebbero aver trovato un principio di accordo su un biennale (con opzione per il terzo) a 4/5 milioni di euro all'anno più bonus. La coppia si rivedrà nella giornata odierna: potrebbe essere quella giusta per la fumata bianca. 

Intanto 'La Gazzetta dello Sport' svela un retroscena legato al futuro di Sarri: nonostante la possibilità di congedarlo pagando una penale di 'appena' 500 mila euro, De Laurentiis non appare intenzionato a liberare il tecnico toscano. Il numero uno degli azzurri continuerà a riconoscergli gli 1,4 milioni all'anno previsti dal suo contratto per evitare che possa trovare immediatamente una nuova squadra. L'interesse dello Zenit è noto, ma l'eventualità dalla quale si vuole premunire il presidente partenopeo è quella di ritrovarselo alla guida di qualche altra squadra italiana il prossimo anno. Una mossa che costringerà chiunque lo voglia a trattare con lui e concordare il risarcimento da pagare. Come, ad esempio, quegli 8 milioni di quella 'famosa' clausola valida fino al 31 maggio.