Serie A, da Allegri a Sarri: le percentuali di conferma degli allenatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Gattuso, Spalletti e Di Francesco restano sulle panchine di Milan, Inter e Roma

CALCIOMERCATO SERIE A ALLENATORI – Chiuso il campionato di Serie A da appena un paio di giorni, per i club è già tempo di programmare la prossima stagione in vista della riapertura ufficiale del calciomercato. Il punto di partenza per tutti è lo stesso: la scelta dell'allenatore. Molte squadre sembrano intenzionate a confermare l'attuale tecnico: da Spalletti all'Inter a Di Francesco alla Roma passando per Gattuso al Milan, tante big ripartiranno da dove hanno finito. Stesso discorso per le neopromosse Empoli e Parma, che proseguiranno l'avventura con Andreazzoli e D'Aversa, così come per quegli allenatori arrivati in corsa e che hanno fatto bene come Ballardini al Genoa, Mazzarri al Torino e Tudor all'Udinese. Quasi scontata ormai anche la permanenza di Allegri alla Juventus, così come quella di Pioli alla Fiorentina, mentre qualche dubbio sorge su Gasperini all'Atalanta. Nonostante la salvezza, non è detto che conservino il proprio posto D'Anna al Chievo, Semplici alla Spal e Donadoni al Bologna. Tutto da definire il futuro di Inzaghi alla Lazio così come quello di Giampaolo alla Sampdoria e di Iachini al Sassuolo, mentre ci sono buone possibilità che Sarri dica addio al Napoli. Infine, il tecnico che più probabilmente non resterà il prossimo anno è Lopez, la cui avventura al Cagliari è giunta al capolinea.

Calciomercato, panchine Serie A: chi resta e chi va

Di seguito gli allenatori di Serie A con le attuali percentuali di permanenza e di addio con i rispetti club:

Atalanta: Gasperini 75%-25%
Bologna: Donadoni 60%-40%
Cagliari: Lopez 20%-80%
Chievo: D'Anna 65%-35%
Empoli: Andreazzoli 100%
Fiorentina: Pioli 90%-10%
Genoa: Ballardini 100%
Inter: Spalletti 100%
Juventus: Allegri 99%-1%
Lazio: Inzaghi 50%-50%
Milan: Gattuso 100%
Napoli: Sarri 40%-60%
Parma: D'Aversa 100%
Roma: Di Francesco 100%
Sampdoria: Giampaolo 50%-50%
Sassuolo: Iachini 45%-55%
Spal: Semplici 60%-40%
Torino: Mazzarri 100%
Udinese: Tudor 100%