Juventus, il giorno prima degli esami: le ultime da Cardiff

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:07

La finalissima di Champions League è ormai alle porte per la truppa di Allegri

JUVENTUS REAL MADRID CARDIFF / Ormai ci siamo, il tempo delle chiacchiere è (quasi) finito. La finale di Cardiff per Allegri e soci è alle porte. La Juventus affronterà infatti domani il Real Madrid nell'ultimo atto della Champions League 2016/17. Match ostico ma affascinante, sul quale si è già ampiamente detto tutto. Dalle undici coppe vinte dai 'blancos' alle sole due dei bianconeri, senza dimenticare la maledizione finali che pare aver colpito il club italiano. La Juventus ha perso ben sei volte l'ultimo atto della massima competizione europea, l'ultima volta appena 2 anni fa a Berlino contro il Barcellona. Il Real è invece reduce dal successo ai calci di rigore dello scorso anno, quando a Milano alzò l'undicesima proprio sotto il naso dei cugini dell'Atletico. Juventus-Real Madrid fa anche storia per la famosa finale del 1998 vinta dai 'blancos' con un discusso goal di Mijatovic. Spagnoli e piemontesi sono inoltre legati a doppio filo al calciomercato: Morata e Khedira saranno i doppi ex di una sfida sentitissima. Domani a Cardiff i bianconeri avranno inoltre l'occasione di riscrivere la storia, ed alzare una coppa che manca in bacheca ormai dal lontano 1996. Una Champions League che profuma di ossessione, come ribadito anche ieri dal terzino della Juventus, Dani Alves. Un tarlo, quello della massima competizione europea, che la 'Vecchia Signora' proverà a scacciare già al 'Millennium Stadium'. 

Juventus, le tappe di avvicinamento alla finale: le ultime chiacchiere prima di entrare in scena

Le ultime news Juventus hanno visto la truppa bianconera spiccare il volo verso Cardiff intorno alle 11, con atterraggio poco prima delle 13. Un volo che ha visto a bordo anche l'acciaccato Stefano Sturaro, che ha accusato ieri un risentimento muscolare. La compagine a tinte bianconere andrà poi al Vale Resort, dove pranzerà prima di godersi un periodo di riposo. Nel pomeriggio toccherà invece a Massimiliano Allegri, accompagnato da Dani Alves e Buffon. I tre assi juventini parleranno ai microfoni della stampa nella consueta conferenza di vigilia, alla quale farà poi seguito la rifinitura. In serata spazio invece al Real Madrid, con le conferenze stampa di Zidane, Ramos e Marcelo. Per quanto riguarda le formazioni, l'unico dubbio di Allegri riguarda la posizione in campo di Dani Alves, mentre sulla sponda iberica a tenere banco è il duello tra Bale e Isco. Le ultimissime tappe prima della finale avranno luogo domani, con richiamo muscolare alle 11 e riunione tecnica intorno alle 17. Poi ci sarà spazio solamente per il campo, a partire dalle 20.45. 

Giuseppe Barone