Calciomercato Napoli, il futuro vice Callejon è Alex Berenguer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

L’esterno spagnolo dell’Osasuna ha stregato Cristiano Giuntoli, un elemento polivalente e di carattere

LE ULTIME DI CM.IT - Il telegiornale pomeridiano del 31 maggio
Watch this video on YouTube.

BERENGUER NAPOLI CALCIOMERCATO / Nonostante la disastrosa stagione dell'Osasuna, chiusa al penultimo posto e con relativa retrocessione, la squadra di Pamplona ha messo in mostra un piccolo gioiello spagnolo entrato subito tra i possibili obiettivi di calciomercato: Alex Berenguer. Classe 1995, il ragazzo ha subito colpito tifosi ed addetti ai lavori per l'elettricità delle sue gambe. Dopo un'eccellente campionato in LaLiga 2, Berenguer non ha pagato il salto di categoria in un campionato ricco di talento come quello spagnolo e anche al suo primo anno tra i big è riuscito a ritargliarsi lo spazio necessario con 29 presenze condite da un gol e ben sette assist. Ala sinistra di piede destro, in questa stagione ha anche sviluppato un'importante polivalenza sacrificandosi anche a destra e a sinistra, sia come esterno alto che basso; un ruolo non suo ma dove si è destreggiato con grande efficacia. Un profilo che intriga quindi e che ha stregato anche Cristiano Giuntoli, Ds del Napoli, che per mesi ha osservato il ragazzo. Mentalità e brillantezza che potrebbero fare al caso di Maurizio Sarri, un vice Callejon da far crescere sotto gli insegnamenti dell'allenatore toscano e dello stesso ex Real Madrid pronto a svezzare il suo connazionale. 

Calciomercato Napoli, Berenguer legato a Marko Rog 

Data la sua scarsa esperienza internazionale, ovviamente dovrà crescere molto per diventare un titolare del Napoli. Ma la società azzurra crede in questo prospetto ed è pronta a chiudere la trattativa. Dalla Spagna parlano già di affare fatto, sia con il giocatore che con l'Osasuna anche se c'è una clausola rescissoria di circa 9 milioni. Il calciomercato Napoli quindi potrebbe aprire le porte al primo acquisto. L'obiettivo degli azzurri è quello di avere un leggero sconto, anche perché il futuro di Berenguer è legato a quello di Marko Rog.  Lo spagnolo non è ancora B Under, mentre il croato dalla prossima stagione non sarà più Under. Bisognerà quindi incastrare Berenguer con altre nuove operazioni, ma c'è fiducia e la possibilità di vedere il ragazzo in maglia azzurra sono sempre più elevate.

Claudio Cafarelli