Calciomercato Milan, Kessie, Tolisso e Biglia: che trio per Montella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:37

Ecco tutti i possibili innesti del club rossonero, con il centrocampista orobico ormai a un passo

CALCIOMERCATO MILAN KESSIE TOLISSO BIGLIA / Il primo acquisto della nuova gestione del Milan è stato portato a termine, Musacchio, con Fassone e Mirabelli che ora si concentrano sulla mediana. 

Dopo il rinnovo di Vincenzo Montella, cui vengono nuovamente consegnate le chiavi del club rossonero, sul fronte calciomercato si punta chiaramente su tre nomi. Il primo della lista è Kessie, che si avvia a diventare un ex Atalanta. Il suo definitivo passaggio in rossonero è soltanto questione di ore, con i dirigenti pronti ad arricchire ulteriormente il centrocampo, con l'aggiunta di Biglia e Tolisso. 

Calciomercato Milan, da Lotito ad Aulas: affari complessi

Da giorni ormai il profilo di Biglia viene accostato al Milan. Il regista argentino non necessita di presentazioni ma, se Fassone e Mirabelli vorranno davvero portarlo alla corte di Montella, dovranno riuscire a superare lo scoglio Lotito. Un'operazione delicata, dal momento che il presidente della Lazio pare ignorare il fatto che il contratto di Biglia terminerà a giugno del 2018. Per lui infatti chiede circa 25 milioni di euro. Si annuncia dunque una lunga trattativa tra Milan e Lazio nelle prossime settimane. Il calciomercato Milan di Li sarà più ricco di quelli delle ultime gestioni rossonere ma, una cosa è certa, non si sperpereranno soldi senza criterio. La cifra, come ribadisce 'La Gazzetta dello Sport', è ritenuta eccessiva. 

Differente invece il discorso per Tolisso, valutato dal Lione circa 35-40 milioni di euro. Il centrocampista, seguito anche dalla Juventus, è un classe '94, con un accordo fino al 2020. Con lui Montella vedrebbe aggiungersi una mezzala che, in prospettiva, potrebbe ulteriormente crescere e migliorare il proprio rendimento, in un centrocampo che potrebbe anche fermare qui il proprio sviluppo. Non è da escludere però l'interesse per qualche giovanissimo, in chiave futura, come Mamadou Coulibaly, sul quale è attenta anche la Juventus.