Inter, Tronchetti Provera: “Problema è l’assenza di uno spogliatoio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03

L’amministratore delegato di Pirelli su Spalletti e la stagione nerazzurra

INTER TRONCHETTI PROVERA SPALLETTI / Le news Inter archiviano un'altra stagione fallimentare con il settimo posto in classifica che esclude ancora una volta i nerazzurri dall'Europa. A parlare del campionato terminato è l'amministatore delegato di Pirelli Marco Tronchetti Provera che a 'Gr Parlamento' ha affermato: “Ho visto tanti allenatori, alcuni hanno reso, hanno dato di più di quanto si pensasse e altri hanno deluso. Spalletti ama il buon calcio, fa giocare bene le sue squadre e spero possa essere il tecnico giusto: sicuramente è tra i grandi allenatori. Ma bisogna vedere se l'Inter riesce a creare uno spogliatoio, cosa che finora non è stata capace di fare. Serve un lavoro serio all'interno del gruppo, c'è bisogno di un nucleo che abbia voglia di ripartire . Nel calcio, come in tutti gli altri sport, la serietà e la forza psicologica hanno un valore determinante e il ruolo dell'allenatore e della società + dare solidità: questa all'Inter è mancata”.

Inter, Tronchetti Provera: “Spero arrivi qualche campione”

Ma Tronchetti Provera si proietta anche al prossimo calciomercato e professa ottimismo: “Spero possa arrivare qualche campione, che fa sempre la differenza. Si possono avere campionati senza grandi successi ma il campione trascina la gente allo stadio, fa sognare. Il calcio è anche estetica e vedere buona qualità in campo fa la differenza. Suning ha voglia di costruire una grande squadra, ci sono vari campioni che fanno sognare e speriamo che uno di questi arrivi. So quali sono gli obiettivi e penso sia possibile avvicinarsi alla Juve perchè c'è la volontà di Zhang di stare a Milano e imparare l'italiano: le squadre con le prorietà vicine e voglia di vincere possono avere obiettivi ambiziosi”.