Calciomercato Juventus, tornano Matuidi e Gomes in lista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47

Il direttore bianconero vuole regalare ad Allegri un centrocampista di esperienza e qualità nella prossima sessione estiva

CALCIOMERCATO JUVENTUS ANDRE GOMES MATUIDI / Non è un mistero, il prossimo calciomercato Juventus sarà caratterizzato dalla voglia di Beppe Marotta di portare a Torino un nuovo centrocampista che possa regalare ad Allegri capacità tecniche e qualità tattiche. Non per forza un pezzo da novanta, insomma, ma uno di quei calciatori che sappia dare un apporto deciso all'economia di un'intera squadra. La Juve non ha da rinnovare, ecco perché potrà permettersi acquisti mirati. Uno di questi può essere Corentin Tolisso, il francesino in forza al Lione che già lo scorso anno poteva passare in bianconero. Era stato seguito anche da altre italiane (Napoli in primis), ma l'idea juventina è quella che sembra affascinare di più. A spaventare Marotta, in quel caso, potrebbero essere le richieste di Aulas: il fumantino presidente francese lo si conosce già, uno capace di far saltare in qualsiasi momento un affare e col quale non è facile imbastire una trattativa. Ventitre anni ad agosto ed un contratto in scadenza nel 2020, il Lione spara alto e per meno di 40 milioni non se ne parlerà. Valutazione ancora più alta se invece si pensa a Fabinho; il ragazzo del Monaco, che ha anche affrontato i bianconeri in Champions, può essere un'idea importante, ma i monegaschi chiedono per lui almeno 45 milioni di euro, cifre che allontanano ogni possibile investitore.

Calciomercato Juventus, dalla Ligue 1 alla Liga: si lavora in mediana

Proprio per questo le idee di Marotta potrebbero virare altrove. Il direttore bianconero sa bene che le vie del calciomercato sono infinite, soprattutto ora che, con i campionati ormai chiusi, tutti i nodi cominciano a venire al pettine. Il primo sembra essere quello di Blaise Matuidi, neo 30enne del PSG che era già nei pensieri juventini la scorsa estate. Il francese, in scadenza tra un anno, ha già fatto sapere ai parigini che vuole cambiare aria ma perderlo a costo zero sarebbe dannoso; ecco perché le richieste di un anno fa (intorno ai 30 milioni di euro) potrebbero vertiginosamente scendere fino ai 15 milioni di oggi, eventuale base d'asta per un giocatore col contratto quasi al termine. L'esperienza e la duttilità del francese potrebbero fare al caso di Allegri, così come potrebbe fare al caso la qualità di André Gomes: il centrocampista portoghese, oggi al Barcellona, è uno degli ultimi nomi spuntato sulla lista del mercato juventino, al quale fu accostato anche l'estate scorsa. Non ha entusiasmato al primo anno in blaugrana e il suo futuro è legato indissolubilmente a quello dei culé. Dopo i saluti a Luis Enrique, la nuova guida tecnica deciderà cosa fare con lui, ed in caso di cessione la Juventus è lì. Pronta ad affondare il colpo.

Gennaro Arpaia