Calciomercato Inter, rispedita al mittente l’offerta di Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:09

Il Manchester United mette sul piatto 45 milioni di euro, i nerazzurri ne chiedono però 55-60

INTER PERISIC – Ivan Perisic sembra destinato a non far parte del progetto Inter per la prossima stagione. Come 'confermato' anche dal tecnico ad interim Vecchi, il tornante croato dovrebbe lasciare i nerazzurri nel calciomercato estivo: il Manchester United ha da tempo messo gli occhi sull'ex Wolfsburg, così come anche il Paris Saint-Germain. L'undici inglese allenato da Mourinho – scrive 'La Gazzetta dello Sport' – offrirebbe 45 milioni di euro per Perisic, mentre l'Inter chiederebbe 55-60 milioni per lasciarlo partire. Il giocatore gradirebbe il passaggio in Premier League e potrebbe fruttare una sostanziosa plusvalenza al club meneghino. In attesa delle mosse dei 'Red Devils', del Chelsea e del PSG, il Ds Ausilio ha smentito nel pre-gara di Inter-Udinese l'esistenze di offerte al momento per Perisic.

Calciomercato Inter, futuro Perisic: dall'offerta United alla volontà di Spalletti

L'arrivo di Luciano Spalletti sulla panchina dell'Inter, però, potrebbe cambiare le carte in tavola in merito al futuro di Perisic. L'allenatore di Certaldo, destinato a lasciare la Roma, avrebbe infatti mostrato il proprio gradimento per il croato e avallato dunque la sua riconferma nella rosa interista. Nel caso in cui United, Chelsea e Paris Saint-Germain non esaudiscano le richieste del calciomercato Inter, potrebbe esserci così un inaspettato dietrofront con la permenenza del giocatore alla Pinetina. Bisognerà valutare comunque anche la volontà dello stesso Perisic, che lontano da Milano andrebbe a percepire il doppio dell'ingaggio rispetto ai 3 milioni attuali del contratto che lo lega ai nerazzurri fino al giugno 2020.