Roma, Rüdiger sulla Juventus: “A Torino meno pressione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:03

Il difensore ha parlato delle differenze tra bianconeri e giallorossi

ROMA JUVENTUS RUDIGER / Quando manca solo una giornata al termine del campionato, la Roma non ha ancora la certezza di giocare la prossima Champions League. Antonio Rüdiger, difensore giallorosso, ha fatto il punto sull'attuale stagione e sulle diferenze con la Juventus: “Cosa manca per raggiungerli? Prima di tutto è evidente la qualità dei giocatori della Juventus – spiega a 'ultimouomo.com' – La seconda cosa è che hanno la mentalità vincente. Ma la cosa più importante è Torino. Roma è diversa, lo sappiamo. Sono passati 16 anni da quando la Roma ha vinto lo scudetto. Quindi le aspettative delle persone sono molto alte. La scorsa stagione, all’inizio, noi abbiamo vinto tutto e la Juve invece ha perso qualcosa come otto partite [in realtà erano quattro sconfitte nelle prime dieci partite, ndr], nonostante alla fine abbia vinto il campionato facilmente. Se lo stesso fosse accaduto a Roma sarebbe stato… E invece lì non è successo niente. Ma io non mi sento sotto pressione, faccio sì che la pressione non arrivi a me. Ogni giocatore ha una mentalità diversa: alcuni se ne curano, e quindi si sentono sotto pressione e non riescono ad essere al 100%. E' una cosa importante, penso: se puoi lavorare senza che le persone ti disturbino diventa tutto più semplice”.