Napoli, dall’infortunio alla Champions: il ‘caso Reina’ rilancia Perin

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:49

Il portiere del Genoa rappresenterebbe un’ottima alternativa allo spagnolo, per poi prenderne il posto dopo la prima stagione

CALCIOMERCATO NAPOLI REINA PERIN / Il 'caso Reina' scoppiato dopo la cena di fine anno del Napoli non fa che scatenare ulteriormente le voci di calciomercato in merito alla porta azzurra. Lo spagnolo non è più giovanissimo e, al netto di parete importanti e decisive, come quella salvifica in casa della Roma, ha 'regalato' alla piazza anche qualche pericoloso svarione, dovendo inoltre fare a volte i conti con gli acciacchi legati al delicato ruolo e ai suoi 34 anni. 

Suo padre ha confermato la voglia di restare a Napoli, magari sollevando un trofeo importante e, proprio in tal senso, ci sarebbe la voglia di discutere del proprio contratto con la dirigenza, rinnovandolo. La scadenza attuale è fissata al 2018 ma, con il Napoli alla ricerca di sostituti, pare difficile ipotizzare un immediato confronto. La società pare intenzionata a far perdurare la situazione attuale ma, dopo i commenti social di Reina e consorte, la questione è ora sulla bocca di tutti.

Calciomercato Napoli, Reina-Perin: si torna a guardare in casa Genoa

A scatenare la rabbia dei due, andati via in anticipo dal locale, sarebbe stata una battuta poco gradita di De Laurentiis. Nulla di irreparabile, soprattutto perché certe parole sono state proferite in un ambito goliardico, anche se è impossibile non pensare agli attriti che presagirono la partenza per Monaco. 

Tanti i nomi in lista per il calciomercato Napoli, dai giovanissimi per il futuro prossimo ai talenti ormai maturi, in grado di relegare lo spagnolo a secondo portiere. Difficile però, se non impossibile, convincere giocatori come Szczesny e Leno a giocarsi un posto con Reina. Differente sarebbe invece il discorso con un giocatore come Skorupski che, come Neto alla Juventus, potrebbe accontentarsi della Coppa Italia, almeno per il primo anno. Non è da escludere però la pista che porterebbe a Perin. L'infortunio subito può abbassare il costo del cartellino e De Laurentiis e Preziosi, seppur con qualche attrito, sono in ottimi rapporti. 

Il portiere potrebbe rilanciarsi a Napoli, calcando per la prima volta in carriera il palcoscenico della Champions League. Una prospettiva allettante, che pagherebbe con un minor minutaggio. A 24 anni ha però la maturità e il talento per difendere i pali azzurri a partire dalla stagione 2018-19, con un Reina 36enne che, dovesse persistere tale situazione di stallo, andrebbe a scadenza.