Calciomercato Napoli, frattura Reina-De Laurentiis: il precedente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:13

Dalla cena ai social, ultimo atto di un rapporto incrinato tra il portiere e il presidente azzurro

CALCIOMERCATO NAPOLI REINA DE LAURENTIIS / Non è la prima, ma stavolta la frattura fra Aurelio De Laurentiis e Pepe Reina rischia di condizionare il prossimo calciomercato Napoli e il futuro della squadra azzurra. Il clima tra i due poteva essere già teso: il portiere spagnolo sta per entrare nell'ultimo anno di contratto con la squadra partenopea e, a 35 anni, non aver chiaro il proprio domani può essere un peso importante. Era previsto un incontro con il suo agente in società, nei prossimi giorni, poi la cena di fine anno ha complicato tutto: secondo le ultime indiscrezioni una battuta del presidente azzurro non sarebbe piaciuta a Reina (e soprattutto alla moglie) durante il convivio coi compagni. “Pepe è stato altalenante. Signora, bisognerà controllare queste sue distrazioni magari lontano dal campo”, avrebbe detto De Laurentiis ai coniugi Reina con un riferimento esplicito ad eventuali frequentazioni extra familiari del portiere iberico.

Calciomercato Napoli, polemica Reina e quel déjà-vu Bayern

Un'uscita che non è piaciuta per nulla a Lady Reina: Yolanda, come Pepe, non è nata per essere gregario, ma leader fuori dal campo, stimata ed apprezzata dalle compagne degli altri azzurri come confermato dai post sui social e dalle risposte. Tra Twitter (Pepe) e Instagram (Yolanda) arriva la risposta piccata dei due alle parole di De Laurentiis. Post che non lasciano spazio all'interpretazione e che certificano la frattura ormai avvenuta. Non è la prima volta, però, abbiamo già anticipato: tra il portiere e il presidente più volte sono spuntate fuori scintille pericolose durante la stagione (quando Reina imputò al presidente di parlare alle telecamere solo dopo le sconfitte o quando si concretizzò il passaggio al Bayern Monaco) e stavolta c'è di mezzo anche il calciomercato. Quale futuro per Pepe? Un ultimo anno insieme sembra la soluzione più probabile, ma il Napoli lavora da mesi per l'eventuale successore. Come sempre, a riavvicinare le parti ci dovranno pensare Giuntoli e Sarri: il tecnico sa di non poter fare a meno di Reina il prossimo anno e non vuole nemmeno pensarci ad una stagione senza lui tra i pali. La lunga estate infuocata di Napoli è appena cominciata.

Gennaro Arpaia