Palladino punge Inzaghi e dà l’indizio di mercato: “Mi piace tantissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09

Il Monza domani impegnato nel derby lombardo in casa della Cremonese. Raffaele Palladino in conferenza stampa è ritornato sulle polemiche post Inter

Il Monza è atteso dal derby contro il fanalino di coda Cremonese nell’anticipo di domani pomeriggio valido per la diciottesima giornata di Serie A.

Monza, conferenza stampa Palladino
Raffaele Palladino

Gli uomini di Raffaele Palladino arrivano alla sfida dello ‘Zini’ forti del 2-2 in rimonta contro la corazzata Inter, macchiato dalle polemiche per il gol non convalidato nella ripresa ad Acerbi. L’allenatore dei brianzoli replica al collega Simone Inzaghi in conferenza stampa: “Dice che ha vinto tre partite in una settimana? Lo stimo tantissimo, è un grandissimo allenatore e capisco il suo punto di vista. Gli errori fanno parte del gioco e mi dispiace per l’errore di Sacchi. Mi piace però parlare di calcio e non stare qui a far polemica. E’ riduttivo focalizzarsi su un errore: a volte possono determinare le partite, ma la forza di una grande squadra è quella di sopperire a dei piccoli errori che possono sempre esserci“. Palladino prosegue parlando di arbitri: “Hanno il lavoro più difficile, se sbagliano lo fanno sempre in buona fede. Gli errori sono fatti per migliorare e crescere. Il fuorigioco semiautomatico? Io sono per la tecnologia, soprattutto se questa va a migliorare le cose e aiutare gli arbitri”.

Monza, Palladino pre Cremonese: “Il nostro scudetto è la salvezza. Ciurria può giocare ovunque”

Il rendimento del Monza con Palladino in panchina è da piazzamento europeo, ma il mister campano non abbassa la guardia.

Cremonese-Monza, parole Palladino
Palladino, tecnico del Monza ©LaPresse

L’ex attaccante tiene alta la concentrazione a Monzello: “Siamo felici del percorso che stiamo facendo, stiamo crescendo tutti. Ma non abbiamo fatto nulla: domani è uno scontro salvezza, sarà difficile. Non dobbiamo guardare la classifica. Il nostro scudetto è la salvezza“. Sul recupero di Sensi e Rovella: “Stefano vediamo come va, è chiaro che gli manca il ritmo partita, però sta lavorando bene. Cercheremo di portarlo quantomeno in panchina domani. Rovella ha svolto parte del lavoro con la squadra nell’ultimo allenamento, vedremo oggi dopo la rifinitura. Speriamo di recuperarlo”. L’esultanza dell’Ad Galliani ha fatto il giro del mondo dopo la rete del 2-2 dei biancorossi contro l’Inter: “Ci trasmette grande passione e voglia. Vive di calcio, è innamorato del Monza ed è sempre qui con noi a Monzello. Con i ragazzi abbiamo analizzato la partita con l’Inter e fatto vedere il video: abbiamo scherzato sulla sua esultanza, ha generato entusiasmo, è stato un bel momento”.

Palladino risponde anche alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it, sottolineando l’importanza del ‘Fante’ Ciurria negli schemi del suo Monza: “Ha delle caratteristiche importanti, ha strappo e poi è molto intelligente. Può giocare ovunque. Mi piace vederlo a piede invertito perché fa male partendo da destra e lo dimostra tutta la sua carriera. Non so ancora dove giocherà, proverò un po’ di cose durante la rifinitura e poi farò la scelta migliore per lui e la squadra”.

Galliani e il Monza si sono attivati sul mercato alla ricerca di un esterno destro (Juranovic, Lirola e Lazovic i nomi più caldi), con Birindelli che finora non si è espresso al meglio nella prima parte della sua avventura in Brianza. Palladino – rispondendo sempre alla domanda di Calciomercato.it – allontana per il momento un possibile addio dell’ex capitano del Pisa per far posto a un nuovo innesto: “Birindelli ha fatto una grande partita contro l’Inter, ha limitato Dimarco. E’ un ragazzo eccezionale, positivo e competitivo. Mi piace tantissimo e contro l’Inter ha sfruttato la sua occasione. Ma anche ad esempio Machin mi ha soddisfatto. In generale, chi è stato chiamato in causa mi ha sempre dato delle ottime risposte. Questa è la mia fortuna: posso contare su tutti e le cose che proviamo in allenamento poi vengono riprodotte in campo durante le partite”.