Genoa%2C+un+anno+fa+la+fine+di+un+%26%238216%3Bincubo%26%238217%3B%3A+Juric+ha+brutti+ricordi
calciomercatoit
/2024/01/12/genoa-un-anno-fa-la-fine-di-un-incubo-juric-ha-brutti-ricordi/amp/
Genoa

Genoa, un anno fa la fine di un ‘incubo’: Juric ha brutti ricordi

Il Genoa un anno fa stava uscendo da un vero e proprio incubo: la partita con il Torino ha svoltato la stagione, Juric ha brutti ricordi.

Juric e Gilardino (Ansa – Calciomercato.it)

Genoa e Torino si sfideranno nella prossima giornata di campionato, ma i precedenti non sembrano sorridere ai granata sebbene gli uomini di Juric stiano vivendo un’ottima stagione sotto tutti i punti di vista. Il Grifone, infatti, ha vinto 35 partite contro i piemontesi, contro le sole 13 vittorie degli avversari, mentre sono 22 i pareggi. Impressionante è anche il dato relativo alle reti realizzate in questi scontri: 121 per i rossoblu e soltanto 73 per il Toro.

Genoa-Torino, i precedenti sorridono al Grifone

Genoa e Torino (Ansa – Calciomercato.it)

Nell’ultima sfida tra queste due compagini, però, è avvenuto qualcosa di davvero curioso che forse in pochissimi si ricordano: risale al 18 marzo 2022 quando il Genoa, sotto la gestione di Blessin, era reduce da sette pareggi consecutivi, relegato all’ultimo posto in classifica. Un gol di Portanova aveva permesso al Genoa di interrompere questa striscia di segni X consecutivi e di portare a casa tre punti davvero importantissimi per la classifica.

Un successo per certi versi insperato non solo per i risultati precedenti, ma anche e soprattutto per via del fatto che, gran parte del match, hanno dovuto giocarlo in inferiorità numerica a causa dell’espulsione Ostigard, che ha costretto i suoi compagni, dopo solo 24 minuti, a giocare in inferiorità numerica.

Gilardino e Juric stanno vivendo un’ottima annata quest’anno, con il Toro che al momento è al decimo posto in classifica con 27 punti, mentre il Genoa è dodicesimo a 21, entrambi molto distanti dalla zona retrocessione: se per l’Europa servirebbe un vero e proprio miracolo, dall’altra parte la tranquillità di non dover, per il momento, lottare per rimanere in Serie A rende tranquilla non solo la società, ma anche e soprattutto le rispettive tifoserie.

Francesco Bergamaschi

28 anni, appassionato di calcio da sempre, fin dalla culla. Dategli una penna ed un foglio di carta e lasciatelo scrivere.

Recent Posts

Furia Chiesa in Torino-Juventus: la verità sulla multa

In ambienti bianconeri è iniziata a girare la voce di una multa salata in arrivo…

22 minuti ago

DIRETTA Serie A, Atalanta-Verona 2-0: Raddoppia Ederson LIVE

Calciomercato.it vi offre il match del 'Gewiss Stadium' tra l'Atalanta di Gasperini e il Verona…

36 minuti ago

Via Allegri, la Juve lascia e raddoppia: scelta la coppia vincente in Serie A

Massimiliano Allegri ormai prossimo all'addio alla Juventus, ecco il doppio colpo con cui i bianconeri…

43 minuti ago

HIGHLIGHTS | Ikone risponde a Retegui: Fiorentina-Genoa finisce 1-1

Nel finale i viola hanno protestato per un sospetto tocco di braccio di Haps in…

44 minuti ago

Ndicka dimesso dall’ospedale, UFFICIALE: “Trauma toracico”

Il difensore della Roma effettuerà ulteriori controlli a Roma dopo quelli già effettuati a Udine…

1 ora ago

Serie A, arbitri in confusione: certificato l’uso irregolare del VAR

Le ultime news Serie A registrano nuove polemiche sugli arbitri. Oltre agli errori sul campo,…

2 ore ago