%26%238220%3BMai+e+poi+mai+alla+Juventus%26%238221%3B%3A+doccia+gelata+per+Giuntoli%2C+c%26%238217%3B%C3%A8+l%26%238217%3BInter
calciomercatoit
/2024/04/16/mai-e-poi-mai-alla-juventus-doccia-gelata-per-giuntoli-ce-linter/amp/
Juventus

“Mai e poi mai alla Juventus”: doccia gelata per Giuntoli, c’è l’Inter

Il mercato della Juventus incassa un due di picche. Giuntoli respinto: un obiettivo può finire agli eterni rivali dell’Inter

L’Inter si appresta a vincere il suo ventesimo scudetto. Ormai manca soltanto l’aritmetica e capire se potrà festeggiarlo già nel derby contro il Milan oppure negli impegni successivi. Gli stessi rossoneri, come la Juventus, si stanno già proiettando sulla prossima stagione per prendersi la rivincita.

Cristiano Giuntoli (foto Ansa) – Calciomercato.it

Per farlo potrebbero entrambe ripartire da un nuovo allenatore in panchina, ma a prescindere da questo, con importanti rinforzi dalla sessione estiva di mercato. C’è un calciatore, in particolare, che ha attirato l’attenzione di tutte e tre le storiche big del nord. Si tratta del difensore centrale della Nazionale italiana Alessandro Buongiorno. Per parlare di lui e non solo, in diretta su TvPlay nel corso della trasmissione ‘Ti Amo Calciomercato.it’ è intervenuta la giornalista Elena Rossin di ‘torinogranata.it’, la quale ha chiuso la porta in faccia ai bianconeri: “Sicuramente Buongiorno non va alla Juve e lo sa anche il presidente Cairo che non può ripetere un’operazione alla Bremer perché Alessandro mai e poi mai ci andrebbe a giocare. Ma la stessa Juventus farebbe fatica a prenderlo, anche se magari vorrebbe. Più Inter o Milan? Non credo abbia preferenze, dipenderà tutto dalle offerte che arriveranno al Torino ed al suo procuratore. Per quanto riguarda eventuali scambi, dipende tutto dalla contropartita: se si tratta di ragazzetti di belle speranze con poca o nessuna esperienza in Serie A, allora no. Diverso il discorso se si tratta di giocatori di spessore o giovani di sicura prospettiva”.

Calciomercato, dalla Juventus al Torino: “Prenderei solo Szczesny”

Se la Juventus guarda in casa Torino, non altrettanto si può dire in direzione opposta. Smentiti i rumors su Nicolussi Caviglia, la stessa giornalista torinista risponde così alla domanda su quale juventino vorrebbe nella sua squadra.

Buongiorno a contrasto con Szczesny (foto Ansa) – Calciomercato.it

“In questo momento forse direi solo il portiere Szczesny. E’ vero che il Torino ha la quarta miglior difesa della Serie A e che Milinkovic-Savic ha fatto 16 clean sheet, ma è la fase difensiva che fa la differenza. Il serbo è molto migliorato in questi anni, ma non è quel portiere che nel momento in cui sbaglia la difesa ti dà la garanzia che fa la differenza. E se vuoi fare le coppe europee, devi avere un portiere di quel genere. Nel derby di ritorno lo ha fatto, ma in quello di andata i due gol furono due papere per due uscite a farfalle”.

Maurizio Russo

Nato nel 1982, da sempre appassionato al calcio, praticato e raccontato in tutte le sue forme: da giocatore e da arbitro in campo, da giornalista sin dal 2009. Numeri, curiosità, retroscena e non solo del calciomercato mi hanno portato a fare della passione una professione.

Recent Posts

Allarme maltempo, le partite di oggi a rischio: torna l’emergenza meteo

Il programma odierno della Serie A a rischio per l'emergenza meteo, il maltempo può incidere…

14 minuti ago

Thiago Motta ‘dribbla’ la Juventus: “Adesso contano di più queste cose”

Intervenuto ai microfoni di DAZN, un commosso Thiago Motta ha rilasciato una lunga intervista nel…

7 ore ago

Icardi al posto di Lautaro: scelta fatta, ritorno clamoroso all’Inter

Il capitano dell'Inter chiede un maxi ingaggio per rinnovare il contratto in scadenza a giugno…

8 ore ago

MVP Serie A 2023/24, dominio Inter: Inzaghi e Lautaro Martinez i re, Di Gregorio miglior portiere

I premi della Lega Serie A con cui sono stati incoronati i migliori calciatori della…

8 ore ago

Malinovskyi e Vitinha, festa Genoa: Thiago Motta saluta con un ko | HIGHLIGHTS

Il Genoa vince 2-0 contro il Bologna nell'ultima giornata di campionato: saluto amaro per Thiago…

9 ore ago

Il Palermo stecca ancora: il Venezia regola i rosanero e vola in finale per la Serie A

Il Venezia legittima il successo dell'andata e batte di nuovo il Palermo: al "Penzo" i…

9 ore ago