Frosinone-Roma%2C+Di+Francesco+non+cambia+idea%3A+punta+sul+jolly+offensivo
calciomercatoit
/2024/02/13/frosinone-roma-di-francesco-non-cambia-idea-punta-sul-jolly-offensivo/amp/
Notizie

Frosinone-Roma, Di Francesco non cambia idea: punta sul jolly offensivo

Domenica, allo Stadio Benito Stirpe, il Frosinone affronterà la Roma e Di Francesco non ha dubbi: tra i titolari potrebbe esserci ancora una volta Demba Seck

Si avvicina una sfida importante per il Frosinone, che questo weekend ospiterà la ‘nuova’ Roma di Daniele De Rossi per la 25esima giornata di campionato. I capitolini hanno ancora molto da dimostrare ed è per questo che proveranno in tutti i modi a strappare i tre punti utili alla classifica. Inoltre, in questa occasione, i giallorossi ritrovano l’ex Eusebio Di Francesco che invece cerca di districare i nodi legati agli infortuni per schierare la formazione migliore.

Demba Seck (LaPresse) – Calciomercato.it

 

Proprio in virtù di questo, molto probabilmente, vedremo il giovanissimo Demba Seck titolare dal primo minuto. Arrivato in prestito in questa sessione di mercato invernale, il calciatore senegalese sta dimostrando di poter essere quell’arma in più a disposizione di Di Francesco, che non ha mai nascosto l’interesse nei confronti dell’ex Spal. Il giovane classe 2001 tecnicamente rispecchia le caratteristiche di un esterno avanzato, mentre fisicamente quelle di un centravanti puro. Ha giocato come prima punta, ruolo che gli permette di utilizzare la sua agilità e velocità come plus per attaccare le difese avversarie sia a campo aperto che nell’uno contro uno. Giocatore, quindi, considerato duttile e in grado di coprire tutti i ruoli d’attacco, ma anche giocare come seconda punta. Qualità non indifferenti agli occhi dell’allenatore e della società, che già in estate si era informata sul profilo del calciatore per poi tornare all’attacco a gennaio. Ad oggi, Seck rappresenta una pedina importante nella scacchiera del Frosinone che quest’anno ha deciso di puntare forte sui giovani professionisti. D’altra parte, l’ ex granata ha la possibilità in primis di migliorare e crescere anche dal punto di vista tattico, cosa che gli è mancata nell’esperienza con il Torino, dove, per via delle gerarchie, ha trovato poco spazio e minuti, e poi trovare la gioia del primo gol stagionale, che per un attaccante è di vitale importanza.

Flaminia Laurenzi

Recent Posts

Caos nel campionato italiano, cambia la classifica: duro comunicato UFFICIALE

Il campionato italiano finisce nel caos con la classifica totalmente stravolta: arriva il duro comunicato…

23 minuti ago

Hanno già deciso, ritorna in Serie A: Milinkovic-Savic alla Juventus

La Juventus pronta a riportare in Italia Milinkovic-Savic: la decisione è già stata presa, lo…

28 minuti ago

Dalla Serie B alla Juventus: sorpresa e Mister X per la panchina

Thiago Motta resta il candidato principale per la panchina della Juventus, ma spunta anche il…

1 ora ago

Barcellona, Xavi attacca: “Eliminati per un errore dell’arbitro”

Barcellona sconfitto per 4-1 in casa dal Psg ed eliminato, per Xavi la responsabilità è…

8 ore ago

Sì al grande ritorno in Serie A: c’è l’annuncio dell’agente

Sì al grande ritorno in Serie A: c'è l'annuncio dell'agente dell'Azzurro. Le sue dichiarazioni e…

8 ore ago

Rigore, espulsioni e polemiche: Barcellona-PSG finisce in corrida

Rigore, espulsioni e polemiche: Barcellona-Paris Saint-Germain finisce in corrida. Cos'è successo al Montjuic Altissima tensione…

9 ore ago