%26%238220%3BL%26%238217%3Berede+di+Pioli+%C3%A8+saltato%26%238221%3B%3A+arriva+il+grande+ex
calciomercatoit
/2023/11/24/lerede-di-pioli-e-saltato-arriva-il-grande-ex/amp/
Notizie

“L’erede di Pioli è saltato”: arriva il grande ex

Le parole del cronista Carlo Pellegatti in diretta streaming su TvPlay in relazione al possibile avvicendamento sulla panchina del Milan del sostituto di Pioli

Sono attimi duri, durissimi in casa Milan. Perché le incertezze venute a galla nel corso delle ultime settimane per via di prestazioni tutt’altro che soddisfacenti tra campionato e Champions League sono state improvvisamente messe in pausa dalla sosta Nazionali. Ora, però, è tempo di riprendere la corsa in campionato e molto nel destino del tecnico Stefano Pioli potrebbe cambiare sulla panchina del club rossonero.

Stefano Pioli, tecnico del Milan (LaPresse) – calciomercato.it

La sfida di domani sera tra le mura amiche di San Siro contro la Fiorentina si prospetta di primo livello e questa anticipa soltanto di qualche giorno l’altro big match in programma nella scaletta della massima competizione europea contro il Borussia Dortmund. Due gare da vincere, senza troppi giri di parole. Al di là del risultato, però, la dirigenza rossonera avrebbe già iniziato a valutare con attenzione tutte le possibili carte da sfruttare in caso di addio forzato di Pioli.

Secondo il giornalista e cronista sportivo Carlo Pellegatti, ospite della trasmissione in diretta streaming sul canale Twitch ‘TvPlay‘, la scelta del Milan ricadrebbe su almeno due nomi. Il primo, come noto, quello di un Roberto Donadoni lontano da qualche anno dalla pratica di allenatore in prima linea e fresco di uno studio attento delle ultime uscite stagionali rossonere. Certamente uno dei tanti grandi ex trascinatori, in stile Zlatan Ibrahimovic. E il ritorno di quest’ultimo non lo si esclude neppure, sotto una veste diversa. L’alternativa, poi, è Ignazio Abate oggi impegnato con la formazione Primavera. Oltre ai due su menzionati, però, il Milan avrebbe preso in esame anche una terza opzione. Non più considerabile. Un’opzione che portava il nome di Marcelo Gallardo, oggi tecnico dell’Al-Ittihad in Arabia Saudita.

Da Donadoni ad Abate passando per Gallardo al Milan: sguardo al ‘valore aggiunto’ Ibrahimovic

Qualcuna delle grandi figure del passato, in ogni caso, potrebbe davvero fare ritorno a breve al Milan. “Potrebbe essere Ambrosini, lo stesso Ibra oppure Costacurta. Zlatan è a Milano già il prossimo lunedì, quindi potrebbero arrivare delle sorprese“, ha dichiarato Pellegatti.

Zlatan Ibrahimovic, ex centravanti ed icona del Milan (LaPresse) – calciomercato.it

Una mossa tanto sorprendente quando attesa, ormai, per rilanciare il futuro del club come spalla della guida tecnica di stanza in panchina. Il ritorno del centravanti svedese, icona simbolica di un passato glorioso, viene infatti visto come “valore aggiunto”. Ancor meglio di quanto potesse fare Paolo Maldini, ormai soltanto un ricordo per le passate vicissitudini dirigenziali.

Andrea Scisci

Recent Posts

Juve, scelto il nuovo numero 1: Giuntoli anticipa tutti

La Juventus è al lavoro per l'erede di Szczesny, Giuntoli ha individuato il nuovo numero…

25 minuti ago

Conte insieme a Barella: decisa la nuova destinazione

Il tecnico leccese è uno dei nomi più caldi sul mercato degli allenatori in vista…

55 minuti ago

Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi del 22 febbraio

Dalla La Gazzetta dello Sport, al Corriere dello Sport e Tuttosport: ecco i titoli principali…

1 ora ago

Lautaro apre alla Premier League: due club pronti all’assalto

Lautaro, nella prossima sessione estiva di mercato, potrebbe lasciare l'Inter: l'attaccante argentino sembra aver aperto…

2 ore ago

Contatta l’arbitro su Facebook: UFFICIALE, maxi squalifica per il presidente

Il provvedimento ufficiale non tarda ad arrivare. L'errore costa carissimo: il presidente l'ha pagata a…

3 ore ago

“Lasciatemi dire”: Conceicao scatenato in diretta, spunta la Lazio

Il tecnico del Porto ha parlato dopo il successo allo scadere contro l'Arsenal nel match…

9 ore ago