Napoli di nuovo senza Osimhen: il dato sorprendente sugli infortuni

Il Napoli ha perso nuovamente Victor Osimhen, ma non tutti conoscono un dato sorprendente legato ai suoi infortuni: ecco di cosa si tratta 

Ancora un k.o. per Victor Osimhen, che ha lasciato anzitempo la Nigeria a causa di una lesione al bicipite femorale destro che lo terrà fuori dai giochi fino alla prossima sosta nazionali. L’ennesimo infortunio alla sua quarta stagione con la maglia del Napoli.

Osimhen dato infortuni
Osimhen ed il dato sugli infortuni (Calciomercato.it)

Fin qui, infatti, l’attaccante non è mai riuscito a disputare una singola stagione per intero, senza stop, anzi, alcuni di questi si sono protratti anche per mesi. Il più famoso è senz’altro quello legato alla rottura dello zigomo, che gli ha portato ad indossare l’ormai iconica mascherina, diventata uno dei simboli dello Scudetto.

Sembrano però trascorsi anni e non mesi dal successo azzurro con il nigeriano tra i grandi protagonisti. Ora, in casa Napoli, si respira un’aria molto più tesa, con Rudi Garcia salvato solamente dal no di Antonio Conte e diversi screzi interni dopo un pessimo inizio di stagione.

Osimhen infortunato: il singolare dato che spaventa il Napoli

Prima la lite con la società a causa di un TikTok, poi la rimozione delle foto in maglia azzurra dal profilo Instagram con conseguente screzio con la tifoseria partenopea ed ora l’infortunio. L’inizio di stagione di Osimhen, nonostante i 6 gol segnati in campionato, non è stato affatto indimenticabile.

Osimhen infortuni Napoli
Victor Osimhen, attaccante del Napoli (LaPresse) – Calciomercato.it

Proprio il problema fisico accusato dal giocatore, si va ad aggiungere agli innumerevoli stop sopracitati. Nella stagione 2020-21, la prima con il Napoli, Osimhen saltò ben 17 partite ed in quel lasso di tempo la squadra riuscì a vincerne 9 di queste, pareggiandone 4 e perdendone 4.

Un anno più tardi, furono 13 le gare saltate, con appena 6 vittorie azzurre, 2 pareggi e ben 5 sconfitte. Uno score più negativo, a differenza della scorsa stagione, la migliore senza Osi. Il Napoli, infatti, in 9 partite senza il nigeriano, ottenne ben 7 vittorie e 2 sole sconfitte.

La particolarità legata a questo dato è che delle 39 gare saltate, con 22 vittorie e 6 pareggi, ben 3 degli 11 ko sono arrivati contro il Milan. Osimhen ha infatti saltato già 4 gare contro i rossoneri, due solo lo scorso anno dove arrivarono la sconfitta per 4-0 in campionato al Maradona e quella in Champions a San Siro.

La clamorosa combinazione è che, nelle 6 gare che salterà sicuramente anche quest’anno, ci sarà nuovamente il Milan in calendario. Una ricorrenza che porta bene ai rossoneri, speranzosi il prossimo 29 ottobre di portare a casa lo scontro diretto e allontanare definitivamente i campioni d’Italia in carica dalla vetta della classifica.

Impostazioni privacy