%26%238220%3BAccordo+decennale%26%238221%3B%3A+l%26%238217%3Bagente+di+Inzaghi+allo+scoperto+dopo+il+vertice+con+l%26%238217%3BInter+%7C+VIDEO+CM.IT
calciomercatoit
/2024/06/06/accordo-decennale-lagente-di-inzaghi-allo-scoperto-dopo-il-vertice-con-linter-video-cm-it/amp/
Mercato

“Accordo decennale”: l’agente di Inzaghi allo scoperto dopo il vertice con l’Inter | VIDEO CM.IT

Le dichiarazioni di Tullio Tinti, procuratore di Simone Inzaghi, al termine dell’incontro con la dirigenza dell’Inter per parlare del rinnovo

“Stiamo parlando, secondo me rimane fino al 2037… (sorride, ndr). A vita all’Inter? Firma un accordo decennale”. Scherza Tullio Tinti, l’agente di Simone Inzaghi, dopo l’incontro con la dirigenza dell’Inter per il rinnovo del contratto del tecnico. “Siamo solo all’inizio – ha aggiunto ai cronisti presenti fuori la sede, tra questi l’inviato di Calciomercato.it – C’è comunque la buona volontà da parte di tutti”.

Agente Inzaghi dopo l’incontro in sede coi dirigenti – calciomercato.it

L’incontro è stato positivo, ma c’è da lavorare. Non ci siamo dati una tempistica, non lo so
quando ci rivedremo. Ci sentiremo nuovamente, anche l’Inter ha i suoi tempi. Adesso è cambiata pure la proprietà, quindi anche loro devono render conto”.

Tinti rappresenta anche Audero, per il quale i nerazzurri hanno un’opzione di riscatto che, almeno al momento, difficilmente eserciteranno vista l’intenzione di prendere un vice che possa, in prospettiva, raccogliere l’eredità di Sommer. Il preferito rimane Bento. “Se audero resta? L’Inter ha un riscatto entro il 14 giugno, può darsi: vediamo…”, la risposta di Tinti.

Su Scalvini, altro suo assistito e che salterà gli Europei a causa del grave infortunio al ginocchio: “L’operazione è andata benissimo, adesso deve rimanere a Roma un mese per la rieducazione.
Purtroppo non ci voleva, ma è un ragazzo talmente speciale che riesce anche a gestire queste cose nel migliore dei modi”.

Chiosa su Bastoni, destinato a rimanere in nerazzurro: “Se c’è l’interesse delle big? Ha un contratto di quattro anni, ha la maglietta nerazzurra dell’Inter addosso. Divisa come la mia? Si, siamo tutti interisti (ride, ndr)”.

Giorgio Musso

Nato a Palermo classe 1986, si trasferisce prima a Roma e poi a Milano per studiare e coltivare la passione per il giornalismo. Entra a far parte della famiglia di Calciomercato.it nel 2006 coniugando studio e lavoro e nel 2015 ottiene la laurea magistrale in Scienze dell’Informazione e dell’Editoria all’università di Roma Tor Vergata. Giornalista pubblicista dal 2015, vanta al momento più di 10000 articoli firmati. Dal 2018 diventa inviato di riferimento per Juventus e Inter, dal 2021 si aggiunge anche il Monza. In prima linea durante gli eventi e le trattative di calciomercato tra Milano e dintorni, negli ultimi anni diventa anche inviato per TvPlay.it sulla piattaforma twitch. Ospite e opinionista occasionale in radio ed emittenti locali

Recent Posts

Lukaku-Napoli, Stellini non si nasconde più: “Deve fare gol ed esaltare compagni”

Romelu Lukaku sempre più vicino all'approdo al Napoli: c'è un annuncio dello staff di Antonio…

12 minuti ago

DIRETTA Calciomercato Serie A, da Soule a Rabiot: gli aggiornamenti del 18 luglio

Il calciomercato estivo è ufficialmente entrato nel vivo: tutti gli aggiornamenti di oggi, giovedì 18…

18 minuti ago

Juventus, Giuntoli ‘bocciato’ dopo l’ultimo affare: “Soldi buttati”

Nonostante una prima parte di campagna acquisti elettrica, Giuntoli non sta calamitando soltanto consensi. La…

28 minuti ago

Milan e Inter, bocciatura totale sui nuovi stadi

Milan e Inter al lavoro per la realizzazione di un nuovo stadio, ma per nerazzurri…

31 minuti ago

Estrazione Superenalotto 18 luglio 2024: risultati, vincite e quote

Estrazione Superenalotto 18 luglio 2024: risultati e numeri estratti del Superenalotto, verifica le vincite Ritornano…

51 minuti ago

80 milioni sono troppi: la Juve deve arrendersi

La Juventus a caccia di altri acquisti dopo i quattro già messi a segno, ma…

55 minuti ago