Breaking News
© Getty Images

Roma-Lazio, Sabatini: "Non e' ultima spiaggia. Allenatore? E' Andreazzoli. I big restano tutti"

Il direttore sportivo giallorosso: "A Zeman non rispondo, i siamo adoperati per soddisfare le sue idee"

ROMA-LAZIO, SABATINI ANDREAZZOLI ZEMAN / ROMA - Finito il campionato, l'attenzione si sposta sulla finale di Coppa Italia di domenica prossima che metterà di fronte Roma e Lazio in un super derby. Ai microfoni di 'Sky Sport', il direttore sportivo giallorosso Walter Sabatini ha fatto un bilancio della stagione: "Il nostro è stato un percorso ondulatorio ma coerente: siamo arrivati in una posizione non eccezionale di classifica ma il processo di crescita si sta concretizzando, sperando di far meglio in futuro. Zeman? A lui non rispondo, noi tutti ci siamo adoperati per soddisfare le sue idee. Siamo molto soddisfatti del lavoro di Andreazzoli, con lui abbiamo recuperato equilibri e posizioni in classifica. Il derby di domenica non dobbiamo viverlo come il match dell'ultima spiaggia: siamo in una finale di una competizione nazionale. La Lazio ha eliminato la Juventus, noi abbiamo vinto a Firenze e estromesso un'Inter che era ancora competitiva. Sia loro che noi abbiamo fatto molto bene, godiamoci questo momento. Chi vince domenica? La Roma, dobbiamo vincere".

CAPITOLO MERCATO - Tante le domande di mercato per Sabatini a partire dal fututo della panchina: "L'allenatore della Roma è Andreazzoli, è evidente che lunedì prossimo a prescindere dall'esito della finale di Coppa Italia, ci confronteremo con lui: ha un contratto lungo con la società e non è escluso che continui lui a essere il nostro allenatore. Lamela e Marquinhos? Non possiamo costruire rinunciando ai giocatori migliori, resteranno a Roma tutti. Osvaldo? E' il centravanti della Roma: vogliamo mantenere i nostri giocatori. La finale di domenica sarà molto importante per la formazione dei nostri giocatori, nessuno se ne andrà. E rimane pure Baldini: Franco è l'architrave della società in questo momento. Non perderemo pezzi ma cercheremo di mettere altri tasselli per essere all'altezza della nostra tifoseria".

RAZZISMO - Infine una battuta sui cori razzisti che sono costati ai giallorossi un turno con la Curva Sud chiusa: "La Roma paga un dazio pesante così come i suoi tifosi. E' triste e deprimente che gli stadi vengano parzialmente chiusi, è una situazione dura da affrontare per noi. C'è tutta la solidarietà nei confronti di Balotelli" conclude Sabatini.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, cresce l'ottimismo per Mahrez: la situazione
    Calciomercato Roma, cresce l'ottimismo per Mahrez: la situazione
    Il club giallorosso ha riallacciato i contatti col Leicester per l'esterno
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, arriva Kolarov: ecco la conferma di Guardiola
    Calciomercato Roma, arriva Kolarov: ecco la conferma di Guardiola
    L'allenatore del Manchester City: "Ha una grande chance di trasferirsi in giallorosso"
    Mercato   Roma  
    VIDEO CM.IT- Roma, Defrel a Trigoria: "Non vedo l'ora di iniziare"
    VIDEO CM.IT- Roma, Defrel a Trigoria: "Non vedo l'ora di iniziare"
    L'attaccante francese sosterrà le visite mediche domani
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, si chiude Defrel: le ULTIME di CM.IT
    Calciomercato Roma, si chiude Defrel: le ULTIME di CM.IT
    L'attaccante del Sassuolo arriva nella Capitale: circa 20 milioni di euro più 3 di bonus
    Notizie   Roma  
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    L'ex capitano giallorosso torna a parlare per la prima volta dopo il ritiro
    Mercato   Roma   Sassuolo
    Calciomercato Roma, le cifre dell'affare Defrel: ultime CM.IT
    Calciomercato Roma, le cifre dell'affare Defrel: ultime CM.IT
    Si continua a trattare per il francese del Sassuolo
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, Pallotta annuncia il rinnovo di Nainggolan
    Calciomercato Roma, Pallotta annuncia il rinnovo di Nainggolan
    Intercettato poco prima dell'imbarco, il presidente chiarisce l'accordo trovato