Breaking News
© Getty Images

Serie A, Beretta: "Stadi sono una priorita'. Coppa Italia? Ci stiamo confrontando sulla data e..."

Il presidente della Lega ha parlato della situazione del campionato italiano e dell'ipotesi torneo riserve

SERIE A BERETTA COPPA ITALIA CAMPIONATO / ROMA - Maurizio Beretta, presidente della Lega Serie A, ha parlato a 'Sky' dell'attuale situazione del calcio italiano:

STADI DI PROPRIETA' - "Sono una priorità per la crescita del nostro calcio in quanto all'estero rappresentano addirittura un terzo dei ricavi.
Non abbiamo mai chiesto investimenti statali e aiuti per le società per la costruzione dei nuovi stadi.
Nella scorsa legislatura siamo arrivati a un passo dalla legge e speriamo di riprendere ora il discorso da dove l'avevamo lasciato".

CONFRONTO CON ALTRI CAMPIONATI - "Il prodotto del calcio italiano è un prodotto di vertice.
Abbiamo portato squadre nazionali avanti nelle competizioni europee e siamo in crescita.
Il fatto che società italiane siano oggetto d'interesse per investitori stranieri è un motivo d'orgoglio.
E' giusto confrontarsi sempre coi migliori: Germania e Gran Bretagna corrono a ritmi molto elevati ma dal confronto con i tedeschi il calcio italiano non sfigura".

DATA COPPA ITALIA - "Stiamo ragionando e ci stiamo confrontando con tutti.
La collocazione naturale è quella fissata da tempo come data e orario.
Ciò detto, con tutte le istituzioni stiamo promuovendo un programma per arrivare alla finale di Coppa con un clima disteso.
Noi vogliamo togliere spazio a certi fenomeni degenerativi che, seppur di minoranza, ricattano le società e in questo caso una città.
Il confronto è sempre utile e necessario e lo stiamo facendo con responsabilità".

CAMPIONATO RISERVE - "Può essere facile da realizzare.
L'idea di iscrivere le seconde squadre dei club di vertice in un campionato minore già esistente è, invece, diversa e servono diverse autorizzazioni.
Al momento non c'è l'assenso delle altre leghe.
Le squadre di A hanno dato un assenso di massima all'ipotesi di un campionato riserve".

POLEMICA DE LAURENTIIS-CAGLIARI - "A 5 giornate dalla fine un po' di polemiche ci stanno, sono il sale di questo sport.
Poi, avendo fatto parte di questa categoria, danno anche lavoro ai giornalisti".

RAZZISMO - "Troppo spesso, in caso di cori razzisti, cè un eccesso di responsabilità oggettiva contro società che sono fortemente contrati a episodi del genere.
Si tratta di colpuscoli marginari che vanno ridimensionati.
Bisogna colpire i singoli colpevoli".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Vinciamo per Milik. Maradona? Ho tanto rispetto"
    Napoli, Mertens: "Vinciamo per Milik. Maradona? Ho tanto rispetto"
    Il folletto belga ha parlato del momento che sta vivendo e dei prossimi impegni che lo aspettano
    Serie A  
    Serie A, 6a giornata: la classifica senza VAR
    Serie A, 6a giornata: la classifica senza VAR
    Come cambia la graduatoria senza l'ausilio della moviola in campo
    Serie A   Milan  
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Milan, Montella accetta le critiche: "Giusto esternarle"
    Il tecnico rossonero parla del confronto con società e giocatori
    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    I VIOLA CHIEDONO INVANO DUE RIGORI PER GLI INTERVENTI SU ASTORI E GIL DIAS
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Torino   Juventus
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Il tecnico granata: "Avevamo preparato la gara in maniera diversa"
    Serie A   Juventus   Torino
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    L'allenatore bianconero così: "Ogni tanto Miralem deve essere più leader in mezzo al campo. Sono contento dei ragazzi"