Breaking News
  • Luigi Di Biagio su Inter-Roma e futuro
© Getty Images

Luigi Di Biagio su Inter-Roma e futuro

Il doppio ex ed attuale selezionatore della Nazionale Under 20, in esclusiva a Calciomercato.it

INTER-ROMA COPPA ITALIA / MILANO - Un cuore diviso a metà.
Ogni volta che si incontrano Inter e Roma, per Di Biagio le emozioni e i ricordi si moltiplicano visto che l'ex centrocampista è rimasto molto legato ad entrambe le piazze: per presentare la semifinale di ritorno di Coppa Italia in programma stasera a 'San Siro', Calciomercato.it ha deciso così di intervistare, l'attuale selezionatore della Nazionale Under 20:

MOMENTO INTER, ROMA E SFIDA SAN SIRO: "E' una semifinale tra due squadre che vivono una classifica sicuramente diversa rispetto al loro potenziale: l'Inter è alle prese con un momento difficile soprattutto per via degli infortuni, ma ho visto la partita contro il Cagliari, e secondo me i nerazzurri hanno offerto per lunghi tratti della gara un'ottima prestazione.
Il passaggio del turno così per i giallorossi (2-1 all'Olimpico), non è affatto scontato.
Ho la sensazione poi che gli uomini di Stramaccioni possano tirar fuori una grande prova, si compatteranno come è già successo in altre occasioni.
Io ho lasciato un pezzo di cuore sia all'Inter sia alla Roma quindi sarò in ogni caso felice".

DOPPIO LEGAME - "Ho mantenuto ottimi rapporti sia con l'ambiente giallorosso sia con quello nerazzurro.
A Trigoria il feeling è ottimo con Baldini, Sabatini e lo stesso Andreazzoli e chiaramente lo era anche con Zeman".
Un tecnico che Di Biagio conosce molto bene: "Mi dispiace tantissimo per come è andata - continua a Calciomercato.it-.
Resto convinto infatti che con il boemo si sarebbero potuti raggiungere dei risultati importanti ma purtroppo la stagione è andata diversamente….De Rossi? Ero sicuro che aveva le qualità e capacità per il gioco del mister Zeman.
Mi sono confrontato spesso con lui, ma la pensavamo diversamente: per l'ex tecnico giallorosso De Rossi infatti era un centrocampista interno".

FUTURO - Attuale selezionato dell'Under 20, Di Biagio è stato indicato, da alcuni organi di informazione, come prossimo allenatore della Primavera dell'Inter: "Questo accostamento mediatico fa chiaramente molto piacere perché sono molto legato all'ambiente nerazzurro e al presidente Moratti.
Ad oggi sono molto contento e soddisfatto del ruolo che ricopro poi se in futuro arriveranno delle proposte le valuterò".

Articoli Correlati

Serie A   Inter   Milan
Inter-Milan, dal mercato al derby: Spalletti ride, Montella trema
Inter-Milan, dal mercato al derby: Spalletti ride, Montella trema
La tripletta di Icardi regala la stracittadina ai nerazzurri e fa sprofondare i rossoneri a -10
Notizie   Inter  
Inter, Moratti: "Credo allo scudetto. Icardi da Triplete"
Inter, Moratti: "Credo allo scudetto. Icardi da Triplete"
L'ex patron nerazzurro ha parlato all'indomani del derby vinto contro il Milan
Notizie   Inter   Milan
Inter-Milan, Spalletti: "Rigore? Non parlo, niente contro Montella"
Inter-Milan, Spalletti: "Rigore? Non parlo, niente contro Montella"
Il tecnico nerazzurro non replica al collega e si gode la vittoria
Notizie   Milan   Inter
Inter-Milan, Montella: "Futuro? Conosco i rischi del mestiere"
Inter-Milan, Montella: "Futuro? Conosco i rischi del mestiere"
Il tecnico rossonero elogia la prestazione dei suoi
Notizie   Inter   Milan
Inter-Milan 3-2: è il derby di Icardi: follia Rodriguez
Inter-Milan 3-2: è il derby di Icardi: follia Rodriguez
Il capitano nerazzurro si prende la seconda piazza, alle spalle del Napoli
Notizie   Inter   Milan
Inter-Milan, da Vecino ad André Silva: le probabili formazioni
Inter-Milan, da Vecino ad André Silva: le probabili formazioni
L'uruguaiano in vantaggio su Joao Mario. Chance per il portoghese: Suso alle sue spalle