Breaking News
© Getty Images

Alessandro Canovi su PSG-Barcellona

Calciomercato.it ha intervistato il noto procuratore ed esperto di mercato, agente tra gli altri del centrocampista dei parigini Thiago Motta

 

PSG BARCELLONA ESCLUSIVO CANOVI / ROMA - Non solo Bayern-Juventus. Il ricco programma dell'andata dei quarti di finale della Champions League, offre stasera anche un insolito quanto atteso Paris Saint-Germain-BarcellonaCalciomercato.it ha parlato del match in scena tra poche ore al 'Parco dei Principi' con Alessandro Canovi, procuratore di Thiago Motta, centrocampista dei parigini ed ex proprio della compagine catalana. 

AL PARCO DEI PRINCIPI... - "Quella di stasera sarà una partita molto incerta. E' vero che il PSG come squadra non ha esperienza in Champions a questi livelli, ma ce l'ha in diversi suoi giocatori e nel tecnico che l'ha vinta per ben due volte. Quindi non parliamo di una formazione totalmente inesperta e sarà molto interessante vedere come affrontà il Barcellona".

IL RIMPIANTO DI THIAGO MOTTA - "Sperava di giocare contro alcuni suoi vecchi amici e ovviamente di batterli. Ha un ottimo ricordo della sua esperienza a Barcellona, una città ed una squadra che porta nel cuore anche per motivi extra calcistici. Purtroppo però, la scorsa settimana mentre stava recuperando da un infortunio, ha avuto una ricaduta all'adduttore. Cosa di poco conto ma che non può consentirgli di essere in campo stasera. Sta benino, speriamo ce la faccia per il ritorno". 

ESAME PER VERRATTI - "Ritengo sia stato il più grande rimpianto del mercato delle italiane della scorsa estate: è davvero un peccato essersi lasciati scappare un talento di questo livello. Stasera per lui sarà un vero e proprio esame di maturità contro i centrocampisti più forti al mondo: Xavi Iniesta. Dovrà buttarla molto sul piano fisico, sulla grinta non certo su quello del palleggio. Avere acconto uno dell'esperienza di Thiago l'avrebbe aiutato. Peccato...".

PRONOSTICO E UOMINI CHIAVE - "E' una gara davvero difficile da prevedere, dal pronostico incerto. Penso che finirà con un pari. Senza scomodare i soliti Ibrahimovic Messi, penso che stasera potranno incidere tantissimo Pastore Iniesta: l'argentino con i suoi movimenti credo possa scardinare un certo tipo di gioco del Barça e risultare determinante; per quel che riguarda lo spagnolo, beh c'è poco da dire: dopo Messi è il migliore dei blaugrana, un autentico fuoriclasse".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Champions league   Napoli   Francia
    Napoli-Nizza, Sarri: "Soddisfatto, ma poca lucidità sotto porta"
    Napoli-Nizza, Sarri: "Soddisfatto, ma poca lucidità sotto porta"
    Il tecnico azzurro ha parlato anche di Milik: "Ha sbagliato un'occasione da gol ma non è entrato male"
    Champions league   Napoli   Francia
    Champions League, Napoli-Nizza 2-0: buona la prima per gli azzurri!
    Champions League, Napoli-Nizza 2-0: buona la prima per gli azzurri!
    Gli uomini di Sarri regolano i francesi con una rete per tempo
    Champions league   Napoli   Francia
    Napoli-Nizza, Sarri: "Dobbiamo essere pronti di testa. Occhio dietro"
    Napoli-Nizza, Sarri: "Dobbiamo essere pronti di testa. Occhio dietro"
    Il tecnico azzurro presenta la gara di andata dei preliminari di Champions in conferenza stampa
    Champions league   Napoli  
    Sorteggio Champions League: il Napoli pesca il Nizza!
    Sorteggio Champions League: il Napoli pesca il Nizza!
    La squadra partenopea ha pescato la compagine francese nel preliminare europeo
    Champions league   Napoli  
    Sorteggio Champions League, ecco le possibili avversarie del Napoli
    Sorteggio Champions League, ecco le possibili avversarie del Napoli
    Il club partenopeo rischia di affrontare il Nizza di Balotelli
    Champions league   Juventus  
    Juventus, Mandzukic ai tifosi: "Meritano la Champions League"
    Juventus, Mandzukic ai tifosi: "Meritano la Champions League"
    Il croato: "Abbiamo avuto una stagione incredibile"
    Champions league   Juventus  
    Juventus-Real Madrid, Allegri: "Ci riproveremo l'anno prossimo"
    Juventus-Real Madrid, Allegri: "Ci riproveremo l'anno prossimo"
    Il tecnico bianconero ribadisce l'intenzione di restare a Torino