Breaking News
© Getty Images

Tiziano Crudeli su El Shaarawy e secondo posto

Calciomercato.it ha intervistato il noto giornalista-tifoso dei rossoneri

MERCATO MILAN ESCLUSIVO CRUDELI EL SHAARAWY NAPOLI / MILANO - Dopo la sfavillante vittoria contro l'Atalanta, il Napoli ritrova serenità e soprattutto la motivazione necessaria per concludere nel migliore dei modi il campionato.
Un campionato che - vista la tenacia mostrata dal Milan - potrebbe non escludere ulteriori sorprese (in negativo) per la squadra di Mazzarri.
Il secondo posto è ad appena due 'passi' per i ragazzi di Allegri.
La sfida tra azzurri e rossoneri diventa quindi alquanto intrigante.
Sull'argomento, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il noto giornalista-tifoso del club lombardo, Tiziano Crudeli.


"Facendo i dovuti scongiuri da milanista, ritengo che comunque il Napoli sia forte del 'ritrovamento' di Cavani ed abbia una squadra collaudata che lo sostiene - ha sottolienato Crudeli a Calciomercato.it - Il Milan, invece, è reduce da una clamorosa batosta contro il Barcellona e ha speso già molte energie contro il Palermo.
Per cui direi che sono abbastanza preoccupato: forse i rossoneri farebbero bene ad accontentarsi del terzo posto che è comunque un risultato importante".

FUTURO EL SHAARAWY - Le voci di una possibile cessione a fine campionato di Edinson Cavani si fanno sempre più insistenti.
Il presidente De Laurentiis l'ha detto chiaramente: con 70 milioni il 'Matador' va via, e visti gli sceicchi in giro, non è un'ipotesi così improbabile.
In questi giorni sta (ri)girando una voce clamorosa, che vorrebbe il presidente azzurro interessato a Stephan El Shaarawy.
Ma per Crudeli questa ipotesi è impraticabile: "Non credo si possa parlare di una eventuale cessione di El Shaarawy.
Il giocatore ha sottoscritto un contratto che lo lega al Milan fino al 2018 e nel progetto di Allegri ha un ruolo fondamentale.
Del resto, anche Cavani è legato al Napoli da un contratto.
Poi, c'è da tenere a mente l'ingente somma di 70 milioni di euro relativa alla clausola rescissoria che dovrebbe versare qualsiasi società fosse interessata a portarlo via.
Per questi motivi, ritengo che - coi tempi che corrono - non ci sia alcuna squadra pronta a fare un investimento simile".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Montella ha ribadito la sua importanza e finalmente è il momento della firma
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Ormai chiusa la trattativa per il prolungamento dell'esterno spagnolo
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    L'attaccante del Genoa è corteggiato anche dall'Inter e dalla Juventus