Breaking News
© Getty Images

Fiorentina-Genoa, Montella: "Non basta giocare bene. La squadra puo' fare di piu'"

Il tecnico dei viola parla ai giornalisti alla vigilia della sfida con i rossoblu

FIORENTINA GENOA CONFERENZA MONTELLA / FIRENZE - Dopo la vittoria con la Lazio, la Fiorentina di Vincenzo Montella è tornata prepotentemente in corsa per una qualificazione in Champions League.
Di questo parla in conferenza stampa il tecnico viola alla vigilia di Fiorentina-Genoa: "È una partita difficile, c'è un allenatore molto concreto e hanno fatto risultati buoni nell'ultimo periodo.
Vengono da due sconfitte, anche se con la Roma avrebbero meritato qualcosa in più.
Spero che non si sbagli approccio". 

VARGAS - "Vargas è un calciatore straordinario se è nelle condizioni psicofisiche giuste: aveva bisogno di cambiare aria, ma è da temere perchè è un calciatore completo". 

STRAMACCIONI E ALLENATORI GIOVANI - "Rispetto all'estero un allenatore giovane fa più fatica, ma fa parte del gioco e se alleni una squadra importante come l'Inter le pressioni sono diverse". 

LOTTA CHAMPIONS - "Basta giocare meglio? No, conta la praticità, l'esperienza e anche un po' di fortuna.
Però se si guardano le partite con attenzione, a Roma si vedeva che volevamo vincere più degli avversari: se manteniamo questa voglia di vincere rispetto all'avversario, abbiamo le nostre possibilità.
La squadra va valutata nell'insieme delle partite e quindi credo che la squadra qualcosa in più possa fare: la squadra non è al limite". 

BORJA VALERO - "Mi sorprende l'esclusione della Nazionale? Bisogna sapere bene le cose, lui vive in un momento in cui in Spagna nel suo ruolo c'è tanta concorrenza". 

LJAJIC - "È un ragazzo giovane, ha voglia di sudare e lo ha fatto vedere fin dal ritiro.
Ha avuto degli alti e bassi,ma è dovuto anche all'età: ora mi auguro che non si accontenti.
Esplosione legata alla tattica? Non credo". 

JOVETIC - "Intimamente è giusto che abbia aspirazioni diverse, ma si è sempre comportato in maniera perfetta per impegno e professionalità.
È ovvio che se ne parli, ma queste voci non hanno turbato lui e neanche me".

GENOA - "Immobile è bravo ad attaccare la profondità, poi hanno calciatori più grossi di noi capaci di segnare su palla inattiva.
Un vantaggio l'assenza di Frey? Era un vantaggio se non giocava nessuno in porta.
Arbitro? Sono sicuro che avrà la tranquillità necessaria ad arbitrare questa partita". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Fiorentina   Atalanta
    Fiorentina-Atalanta, Freitas attacca: "Siamo stati danneggiati"
    Fiorentina-Atalanta, Freitas attacca: "Siamo stati danneggiati"
    Il Ds viola: "C'erano due rigori per noi e non quello assegnato ai bergamaschi"
    Notizie   Juventus   Fiorentina
    Juventus-Fiorentina, rabbia Allegri: "Pjanic ha sbagliato"
    Juventus-Fiorentina, rabbia Allegri: "Pjanic ha sbagliato"
    Ecco il commento del tecnico bianconero dopo la vittoria di misura
    Notizie   Juventus   Fiorentina
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Le parole del tecnico bianconero alla vigilia del match valevole per la quinta giornata di Serie A
    Serie A   Fiorentina   Bologna
    Serie A, Fiorentina-Bologna 2-1: capolavoro Chiesa, decide Pezzella
    Serie A, Fiorentina-Bologna 2-1: capolavoro Chiesa, decide Pezzella
    I viola si impongono sulla squadra di Donadoni: inutile il gol di Palacio
    Notizie   Fiorentina   Milan
    Fiorentina, botta e risposta con Mirabelli: i comunicati UFFICIALI
    Fiorentina, botta e risposta con Mirabelli: i comunicati UFFICIALI
    Dura nota del club viola contro il direttore sportivo del Milan per le parole pronunciate durante la presentazione di Kalinic: arrivano le scuse
    Mercato   Milan   Fiorentina
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    L'attaccante sta per legarsi ufficialmente al club rossonero
    Serie A   Inter   Fiorentina
    Inter-Fiorentina, Spalletti: "Possiamo diventare interessanti"
    Inter-Fiorentina, Spalletti: "Possiamo diventare interessanti"
    ll tecnico nerazzurro ha poi aggiunto: "Roma-Inter? Ci andrò con grande disponibilità, a prescindere da come mi accoglieranno loro"